Il tuo browser è obsoleto. Potresti riscontrare alcune anomalie durante la navigazione del sito. Il sito sarà comunque accessibile, ma ti consigliamo di scaricare Google Chrome Frame che aggiornerà il tuo browser senza installare altro software o cambiare il tuo browser e le tue abitudini. Scarica una nuova versione o scarica un altro browser

Alain Badiou

Alain Badiou (1937) ha studiato filosofia e matematica all'École Normale Supérieure di Parigi. Dopo anni di insegnamento all'Università di Parigi VIII Vincennes-Saint Denis, è oggi direttore dell'istituto di filosofia dell'École Normale. Politicamente molto attivo, è stato tra i fondatori, nel 1967, del ‟Cercle d'Épistemologie” dell'École Normale, che diede vita a una rivista fondamentale per il dibattito culturale in Francia, i ‟Cahiers pour l'analyse”.
Tra i suoi libri tradotti in italiano: Manifesto per la filosofia (Feltrinelli 1991), L'etica. Saggio sulla coscienza del male (Pratiche, 1994), L'Essere e l'evento (Il Melangolo, 1995), La Comune di Parigi (Cronopio, 2004), Deleuze. Il clamore dell'Essere (Einaudi, 2004), Il secolo (Feltrinelli, 2006).