Per i suoi ventuno anni, il Premio Malaparte si è regalato un autore americano: Richard Ford. Che sarà in Italia a fine settembre per ritirare il riconoscimento. Il Premio Malaparte è uno dei più importanti riconoscimenti letterari italiani per personalità internazionali, nato su iniziativa di Graziella Lonardi Buontempo e di Alberto Moravia, e promosso dall’associazione senza scopo di lucro “Amici di Capri”.

Richard Ford

Richard Ford

Richard Ford, nato nel 1944 a Jackson (Mississippi), è considerato uno dei più grandi scrittori americani contemporanei. Con Il giorno dell’Indipendenza (1995; Feltrinelli, 1996) ha vinto i due premi più prestigiosi d’America, il Pen/Faulkner Award e il Pulitzer Prize. Feltrinelli ha pubblicato anche: Rock Springs (1989), Incendi (1991), Sportswriter (1992), Il donnaiolo (1993), Donne e uomini (2001), Infiniti peccati (2002), Lo stato delle cose (2008), Canada (2013), premio Femina 2013, Tutto potrebbe andare molto peggio (2015), finalista al premio Pulitzer 2015, e Tra loro (2017). Nel 2016 gli è stato conferito il Premio Principessa delle Asturie per la Letteratura.

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>