Descrizione

“Che parola strana, dal suono prima esplosivo poi implosivo, ce lo vedrei bene come nome per un piccolo animale velenoso, un animale che si scopre in casa all’improvviso.”
Che cos’è l’appocundría? È la malinconia profonda che scoppia “Ogne minuto ’mpietto” come cantava Pino Daniele, e che, a differenza dell’elitario spleen, è “democratica”, travolge tutti, indistintamente. E trasporta il protagonista di questo racconto, in vacanza al mare con la donna della sua vita, verso un finale inaspettato.
Numero di caratteri: 16264

Conosci l’autore

Enrico Ianniello

Enrico Ianniello (Caserta, 1970) è un attore, regista e traduttore. Ha lavorato a lungo nella compagnia di Toni Servillo. Dal catalano ha tradotto le opere di Pau Miró. Al cinema ha lavorato con Nanni Moretti, in televisione è il commissario Nappi della serie “Un passo dal cielo”. La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin (2015), il suo primo romanzo, ha vinto il Premio Campiello Opera Prima 2015 e diversi altri premi, tra cui Il premio John Fante Opera prima 2015 e il premio Selezione Bancarella 2015.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Novembre, 2016
Collana: 
ZOOM Flash
Pagine: 
14
Prezzo: 
0,99€
ISBN: 
9788858854877
Genere: 
E-book