Descrizione

Attila, il “flagello di Dio”, sinonimo di devastazione, di male assoluto, di diversità assoluta. Gli Unni, guidati da lui, sono stati spesso descritti come alieni feroci, dotati di poteri demoniaci, animati da un unico, terrificante desiderio di sterminio e morte.  Eppure Attila – il mostro venuto da lontano – in realtà passò la propria giovinezza a Roma. Mentre Flavio Ezio, il suo grande nemico, l’“ultimo dei romani”, da ragazzo trascorse molti anni presso i barbari. Qualcosa non torna. Qual è dunque la verità?
Il v secolo è un periodo tempestoso, enigmatico e decisivo. Grandi guerre. Disgregazioni di imperi. Migrazioni di popoli che, come onde inarrestabili, si spingono a vicenda da est a ovest, modificando l’assetto del mondo conosciuto. Questo libro parla di quel tempo, ma anche del nostro tempo. Ricostruisce l’avventurosa vicenda di Attila condottiero e la sua vita privata, piena di misteri. Alleanze, tradimenti, battaglie, vendette, amori reali o irraggiungibili, in una narrazione che alterna più voci.
Un romanzo nato da una lunga e documentata ricerca storica, nutrito dalla leggenda e dall’immaginazione, narrato con i toni potenti e fantastici delle più grandi avventure.

Conosci l’autore

Enzo Fileno Carabba

Enzo Fileno Carabba (Firenze, 1966) è autore di romanzi e racconti fantastici e noir. Tra i suoi libri ricordiamo Jakob Pesciolini (Einaudi, 1992), con il quale vinse il premio Calvino, e Con un poco di zucchero (Mondadori, 2011). È inoltre autore di libretti d’opera, di sceneggiature radiofoniche e di romanzi per ragazzi. Feltrinelli ha pubblicato Attila. L’incontro dei mondi (2012).

 

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Maggio, 2012
Collana: 
Romanzi ragazzi
Pagine: 
144
Prezzo: 
12,00€
ISBN: 
9788807921827
Genere: 
Ragazzi