Descrizione

Il petrolio è la più importante risorsa del nostro tempo. Proprio per questo, abbondano errori di valutazione sulla sua reperibilità e la sua abbondanza. Da tempo ci troviamo in una situazione in cui questo bene veleggia oltre i settanta dollari al barile, con prospettive di crescita ulteriore del prezzo. La questione che sembrerebbe emergere è quindi quella di prezzi condizionati da una difficoltà di approvvigionamento. La realtà invece, a detta di Maugeri, non sta proprio in questi termini. Basti pensare alla situazione irachena dove solo circa il 15 per cento di quanto si troverebbe nel sottosuolo è stato esplorato e quindi estratto.
La tesi di Maugeri è che il petrolio c’è, basta sfruttarlo a pieno, migliorare le tecnologie di estrazione e condurre le necessarie ricerche.
Abbiamo ancora petrolio per almeno altri quarant’anni, che potranno diventare anche più di un secolo. Sebbene le riserve mondiali non siano illimitate, sono più che sufficienti a soddisfare i bisogni energetici per diversi decenni. Probabilmente avverrà come accadde per il carbone: una risorsa un tempo considerata in via di esaurimento sostituita poi dagli olii combustibili, ma per questioni economiche e non a causa della sua scarsa disponibilità.
In questo libro Maugeri racconta un’avvincente storia geopolitica del mondo riletta attraverso la ricerca della materia prima per eccellenza e spiega al contempo i fondamenti della produzione petrolifera.

Premi e Riconoscimenti

  • 2007 - Premio Roma - Premio Roma

Conosci l’autore

Leonardo Maugeri

Leonardo Maugeri è Direttore Strategie e Sviluppo dell'Eni SpA.
Nato a Firenze nel 1964, dopo la laurea e il dottorato di ricerca (relazioni internazionali) si è specializzato in economia internazionale e dell'energia in Gran Bretagna (London School of Economics) e negli Stati Uniti (Georgetown University, Washington DC), dove ha vissuto e lavorato come analista per due anni.
È entrato all'Eni nel 1994 e vi ha rivestito diversi importanti incarichi, tra cui Assistente dell'Amministratore Delegato (1995-1998) e Responsabile degli Studi Strategici e dei Rapporti Internazionali (1999-2000), fino a diventare (a 36 anni) il più giovane Direttore centrale del gruppo petrolifero degli ultimi venti anni (2000).
Tra i massimi esperti mondiali di petrolio e gas, Maugeri è autore di libri e di numerosi articoli su temi di grande attualità nel settore, pubblicati da alcune delle più prestigiose riviste internazionali, tra cui ‟Foreign Affairs”, ‟Newsweek”, ‟Science”, ‟Wall Street” ‟Journal”, ‟Forbes”, ‟Oil & Gas Journal”. È editorialista de ‟Il Sole 24-Ore”, su cui tiene una rubrica (Global Energy)
Nel giugno del 2006 è uscito negli Stati Uniti il suo terzo libro (il primo libro 'americano'), dal titolo The Age of Oil: the Mithology, History, and Future of the World's Most Controversial Resource.
Consigliere di amministrazione di Polimeri Europa SpA (società dell'Eni nel settore petrolchimico), di Italgas e della Fondazione Mattei, Maugeri è anche Senior Fellow del ‟World Economic Laboratory” del Massachusetts Institute of Technology (MIT), della ‟Foreign Policy Association” (New York), del ‟Rand Business Forum” (Los Angeles); è membro del ‟Royal Institute for International Affairs” (Chatam House, Londra) nonchè ‟International Councillor” del Center for Strategic and International Studies (CSIS - Washingtom, D.C), e componente dell'‟Energy Advisory Board” di Accenture.
Tra i suoi libri, oltra e al già citato The Age of Oil, Petrolio: Storie di falsi miti, sceicchi e mercati che tengono il mondo in scacco” (2001).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 2006
Collana: 
Serie Bianca
Pagine: 
328
Prezzo: 
17,00€
ISBN: 
9788807171284
Genere: 
Saggistica 
Traduttore: 
Alessandro Maugeri