Descrizione

"In fin dei conti, come facciamo a sapere che due più due fa quattro? O che la forza di gravità esiste davvero? O che il passato è immutabile? Che cosa succede, se il passato e il mondo esterno esistono solo nella vostra mente e la vostra mente è sotto controllo?"
George Orwell

Telefoni, cellulari, sms, e-mail, blog, social network, piattaforme varie, wiki. Oltre a conversazioni d'ogni genere, libri, enciclopedie, giornali, riviste, radio, televisione, internet. Senza dimenticare documentari, fotografie, mappe, segnaletiche, cartelloni, e molto altro ancora. Tutte fonti d'informazione che ci consentono di conoscere il mondo e grazie alle quali possiamo muoverci, lavorare, studiare, relazionarci l'uno con l'altro. In filosofia ci interroghiamo su questa conoscenza ottenuta e trasmessa attraverso quella che viene tecnicamente chiamata "testimonianza", la base su cui si regge la capacità di affrontare la vita quotidiana e professionale negli aspetti più vari, incluse le sue forme più evolute e complesse. È necessario quindi capire la testimonianza, come e cosa ci consente, perché è errato svalutarla, rifugiandosi nell'individualismo, perché in troppi l'hanno voluta e la vogliono controllare nonché manipolare. Senza dimenticare alcuni grandi pensatori che sulla testimonianza hanno riflettuto, Per sentito dire è un viaggio filosofico nella contemporaneità, che ci invita a ragionare, tra l'altro, su astrologi, complotti, credulità, dittature, diverse condizioni e visioni della testimonianza, false testimonianze, gaffe, giornalismo, guerre, inganni, inquisizioni, internet, potere, pubblicità, testimoni affidabili e inaffidabili. Per comprendere come può la testimonianza donarci conoscenze, garantirci la democrazia, evitare che la nostra società si trasformi in quella angosciante e orwelliana del "Grande Fratello".

Conosci l’autore

Nicla Vassallo

Nicla Vassallo (1963) è professore ordinario di Filosofia teoretica all’Università di Genova. Collabora con le più importanti riviste internazionali di epistemologia e filosofia analitica e fa parte del consiglio scientifico del Festival della scienza di Genova, del Festival per l’economia interculturale e dell’Osservatorio nazionale sulla salute della donna. Tra le sue numerose pubblicazioni scientifiche ricordiamo alcuni volumi in italiano: Teoria della conoscenza (Laterza, 2003) e Filosofia delle donne (con Pieranna Garavaso; Laterza, 2007), Piccolo trattato di epistemologia (Codice, 2010), Conversazioni (Mimesis, 2012). Ha inoltre curato i volumi collettanei Filosofia della comunicazione (con Claudia Bianchi; Laterza, 2005), Filosofia delle conoscenze (Codice, 2006), Donna m’apparve (Codice, 2009). Feltrinelli ha pubblicato Per sentito dire (2011).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Febbraio, 2011
Collana: 
Campi Del Sapere
Pagine: 
160
Prezzo: 
17,00€
ISBN: 
9788807104671
Genere: 
Saggistica, Università