Descrizione

Guido Martinotti è stato il più grande studioso italiano di sociologia urbana. Sei lezioni sulla città raccoglie i risultati di una ricerca che ha rivoluzionato il modo di concepire le dinamiche di sviluppo della città, soprattutto alla luce delle sempre crescenti interdipendenze fra i centri e le periferie, dei flussi che legano le città fra di loro a livello globale e delle nuove tecnologie.
Martinotti opera un ribaltamento definitivo delle categorie tradizionali dell’ecologia sociale e guarda alla città come a un sistema complesso estremamente plastico e adattabile. Un grande organismo che rifiuta qualsiasi tentativo di comprensione intenzionato a rinchiuderlo in una teoria rigida e unitaria. Con umiltà e rigore nell’uso dei concetti e della storia, Martinotti ricorda a tutti che bisogna considerare le forme spaziali e le popolazioni insediate in un certo territorio come costantemente interagenti fra loro e come produttrici di configurazioni sociali e spaziali che meritano di essere studiate nella loro singolarità e nella loro contingenza. Perché la città è uno spazio in perenne evoluzione. Al centro dello studio sugli spazi urbani, allora, deve esserci lo studio sugli abitanti.
Con l’esposizione delle “contraddizioni del fenomeno metropolitano”, Martinotti si fa interprete dei mutamenti dell’epoca contemporanea e guarda al futuro degli “urbani” – cioè della quota sempre in aumento di coloro che vivono in città – con disincanto ma senza pessimismo, anzi fiducioso che la conoscenza rigorosa dei fenomeni urbani possa contribuire alla soluzione dei problemi della città. E offre spunti di riflessione fondamentali non solo per i sociologi, ma per tutti coloro che sono attenti alle trasformazioni delle aree metropolitane e alla qualità della vita di chi le abita.

“Se mostriamo a non importa chi l’immagine di una città qualsiasi, essa verrà immediatamente riconosciuta in quanto tale, nonostante le forme e le tipologie urbane siano numerosissime. Esiste però un’altra città che non può essere osservata ed è la società urbana, cioè la città oggetto dell’indagine sociologica, che non solo è reale quanto quella visibile, ma è al tempo stesso artefice e artefatto di quella visibile.”

Recensioni d'autore

  • I cambiamenti nella realtà urbana come movimenti di popolazioni, lasciando intravedere le immagini seducenti della nuova comunicazione, che ci traghetta da Gutenberg a Zuckerberg contrapposte a quelle di una metropoli dell'evo di mezzo, come la Gotham City del supereroe Batman.

Conosci l’autore

Guido Martinotti

Guido Martinotti (1938-2012) è stato un sociologo urbano di fama internazionale e ha partecipato alla fondazione dell’Università Milano Bicocca. Dopo la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Milano ha proseguito gli studi alla Columbia University e alla University of California. Nel 1973 è tornato in Italia e ha insegnato in diverse università, tra cui il Politecnico di Milano, l’Università di Torino, l’Università di Pavia e l’Università di Napoli. Presso l’Università di Milano Bicocca è stato professore ordinario dal 1999 al 2005 e ha fondato il Dipartimento di Sociologia. Ha insegnato anche presso la University of California Santa Barbara e la New York University ed è stato membro autorevole di associazioni scientifiche nazionali e internazionali. Ha contribuito alla costituzione e alla direzione dell’Associazione Italiana di Sociologia, dell’International Federation of Data Organizations e dello European Consortium for Sociological Research. Tra le sue pubblicazioni: Città e analisi sociologica (Cuem, 1967), La città difficile (Franco Angeli, 1982), Metropoli, la nuova morfologia sociale della città (Il Mulino, 1993) e Sei lezioni sulla città (Feltrinelli, 2017; a cura di Serena Vicari Haddock). Ha curato La dimensione metropolitana: sviluppo e governo della nuova città (Il Mulino, 1999) e con Stefano Forbici La metropoli contemporanea (Guerini e Associati, 2012).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 2017
Collana: 
Campi Del Sapere
Pagine: 
272
Prezzo: 
25,00€
ISBN: 
9788807105302
Genere: 
Saggistica, Università 
Curatore: 
Serena Vicari Haddock