Descrizione

Li chiamano “i Brocchi”. Sono gli uomini di Jackson Lamb, un branco di perdenti, di cavalli azzoppati. Una manica di bastardi alcolizzati, drogati, disadattati, gente che, a un certo punto della vita, ha imboccato lo svincolo sbagliato e ha deragliato, incasinando tutto.
Sono gli agenti segreti di serie b, quelli di cui l’Intelligence si vergogna, masticati e rigettati dal sistema per via di qualche incancellabile colpa e ora parcheggiati lontano da Regent’s Park in una specie di prigione per falliti, a svolgere compiti infami e a smistare scartoffie in attesa che si sfiniscano da soli e mollino il colpo.
Solo che nessuno di loro ha smesso di sognare di tornare al servizio attivo.
Quando un ragazzo musulmano viene rapito, con la minaccia di decapitarlo in diretta sul web, i Brocchi fiutano l’occasione per riscattarsi.
Il rapimento fa parte di un piano molto più articolato e sventarlo non sarà facile, né privo di rischi e di vittime. Tuttavia, Jackson Lamb sa fin troppo bene che c’è sempre un costo da pagare, e che comunque di perdenti bastardi è pieno il mondo. Di certo ne arriveranno altri a rinfoltire le fila della sua squadra. Definito dal Daily Telegraph “una delle venti migliori spy story di tutti i tempi”, insieme a bestseller come La spia che venne dal freddo di John le Carré o Un nome senza volto (The Bourne Identity) di Robert Ludlum, un giallo cinico e teso, dal ritmo mozzafiato.

Mai sottovalutare chi non ha più niente da perdere.

“Questo è intrattenimento di prima classe. In confronto, la maggior parte degli altri gialli è insulsa e noiosa.” Publishers Weekly 
“Fulminanti scambi di battute e colpi di scena permeati dell’ironia e dell’irresistibile sense of humour britannico di Mick Herron.” The Sunday Times

Recensioni d'autore

  • La rivincita delie schiappe.

  • Divertente, elegante, spiritoso e avvincente.

Conosci l’autore

Mick Herron

Mick Herron è nato a Newcastle upon Tyne e ha studiato a Oxford, dove vive. Definito “una delle venti migliori spy story di tutti i tempi” dal “Daily Telegraph”, insieme a bestseller come La spia che venne dal freddo di John le Carré o Un nome senza volto (The Bourne identity) di Robert Ludlum, Un covo di bastardi (Feltrinelli, 2018) è il primo romanzo di una serie da oltre 250.000 copie vendute in Inghilterra, vincitrice del più ambito premio internazionale in ambito giallo – il CWA Dagger Award – e in corso di pubblicazione in nove paesi. See-Saw Films, la casa di produzione di film come Il discorso del re e Macbeth, ne ha acquisito i diritti per la televisione.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Marzo, 2018
Collana: 
I Narratori
Pagine: 
336
Prezzo: 
16,00€
ISBN: 
9788807032806
Genere: 
Narrativa 
Traduttore: 
Alfredo Colitto