Descrizione

‟Lo sanno che gli stiamo portando la peste?” chiede Freud a Jung sbarcando in America. Ed è proprio dallo scoppio del triangolo sessuale, emotivo e intellettuale tra Freud, Jung e la giovane paziente Spielrein che all’inizio del ‘900, nel cuore dell’Europa, comincia a diffondersi il germe rivoluzionario della moderna psicoanalisi. Ambientato tra i laghi svizzeri e gli ultimi frammenti di splendore della Vienna austroungarica – prima che l’Europa venisse inondata dal sangue della Grande guerra – A Dangerous Method è la fotografia di paranoie e mutazioni, contagi e abissi della mente visti con gli occhi di David Cronenberg, il cineasta che più di tutti negli ultimi trent’anni ha saputo dare forma ai demoni che si agitano sotto la nostra pelle.

Conosci l’autore

David Cronenberg

David Cronenberg, canadese, classe 1943, esplora gli incubi del pubblico cinematografico, in un crescendo stilistico e drammaturgico che fin dai tempi di Il demone sotto la pelle (1975) ha fatto di lui il maestro indiscusso del cinema fantastico contemporaneo, in cui per la prima volta si fondono le tematiche e le caratteristiche del cinema di genere e del cinema d’autore. Tema fondamentale della grande maggioranza dei film di Cronenberg è l’ossessione per il corpo, le sue mutazioni e le pulsioni materiche che esso provoca ai suoi personaggi. Ecco quindi grandi successi come Brood, la covata malefica (1979), Videodrome (1983), La mosca (1986), Inseparabili (1988), Crash (1996), premio speciale della giuria a Cannes, e eXistenZ (1999), premio Orso d’argento a Berlino. Dal 2005, con A History of Violence (Feltrinelli “Le Nuvole”, 2006), il cinema di Cronenberg ha avuto una svolta realista, se così si può definire, proseguita con La promessa dell’assassino (2007) e A dangerous Method (Feltrinelli “Le Nuvole”, 2012), presentato ufficialmente alla Mostra del Cinema di Venezia 2011.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Marzo, 2012
Collana: 
Le Nuvole
Prezzo: 
16,90€
ISBN: 
9788807730511
Genere: 
Home Cinema