Descrizione

Amalia è una grande attrice, di quelle per cui il confine tra persona e personaggio è sempre incerto. Raramente concede una carezza, ma con la nipote Emma ha un rapporto speciale, racchiuso nei loro “racconti sul letto”: una storia tra le labbra di Amalia, le scarpe della nonna ai piedi di Emma e un filo di fumo nell’aria tra loro. Tuttavia, quando la donna muore, Emma, ormai affermata pittrice, capisce di non aver mai saputo chi fosse davvero: dal diario che la nonna le ha lasciato scopre l’Amalia dei giorni della guerra, una giovanissima modista, che vive le sue passioni senza temere il giudizio della gente. Un’Amalia diversa da quella che disegnava e cuciva abiti per lei, che stava ore a osservarla dipingere, l’Amalia dai collant con la riga e dalla sigaretta sempre in bocca. Un’Amalia più dolce ma sempre decisa, che ha conosciuto un amore assoluto e ha conservato per tutta la vita uno sconcertante segreto.

“Mia nonna era un’attrice famosa. Un’attrice d’altri tempi, di quelle sempre sul palcoscenico, anche in casa. Era sempre un personaggio, il suo. In realtà non sapevo molto di lei.”

Video

Recensioni d'autore

  • L'espediente del diario ritrovato non è certo nuovo, ma invece è una piacevole sorpresa l'agilità con cui viene sviluppato da Giorgia Garberoglio.

Conosci l’autore

Giorgia Garberoglio

Giorgia Garberoglio è giornalista. Collabora con “La Stampa” dall’età di diciassette anni e tiene su “Leggo” la rubrica settimanale Bookids con recensioni di libri per bambini e ragazzi. È autrice con Giovanni Cavagni del libro Bambini allergici (Red Edizioni, 2013). Con Amalia, pubblicato da Feltrinelli (2015; 2016 nella collana “I Narratori”), ha vinto il concorso letterario “YpsilonTellers”.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Luglio, 2015
Collana: 
Fuori Collana
Pagine: 
80
Prezzo: 
10,00€
ISBN: 
9788807421433
Genere: 
Varia