Descrizione

L’avventura dei due fratelli continua. Nella seconda parte di Brothers, Yu Hua disegna l’epopea di milioni di persone, cresciute sotto la bandiera rossa e catapultate nella Cina moderna, dove ‟arricchirsi è glorioso”, che sia vendendo immondizia, imeni artificiali marca Giovanna d’Arco o se stessi. Si parte dagli anni ottanta, quando ancora si suda per conquistarsi una bicicletta Forever o un orologio Diamante. Poi, in un lampo, siamo a oggi: l’ex straccivendolo Li Testapelata, ora arcimiliardario presidente Li, può decidere di fare un giro nello spazio o di radere al suolo un’antica città per costruire la sua nuova Liuzhen, tutta centri commerciali, luci al neon e palazzi svettanti. Il prezzo del successo, però, è un consumismo che corrode tutto, anche i legami che la Rivoluzione culturale con le sue aberrazioni aveva contribuito a saldare. I fratelli si separano, le famiglie si sfaldano, gli ingenui soccombono e chi sopravvive deve fare i conti con ‟una desolazione incommensurabile”.
Una commedia insolente e paradossale, ricca di avventure rocambolesche e trovate esilaranti, dal Primo concorso nazionale di Miss Vergine, con una parata roboante di ragazze in bikini che fanno a gara per concedersi ai giurati, alla causa di riconoscimento di paternità intentata contro un magnate operatosi anni prima di vasectomia! Eppure, in definitiva, il libro è una tragedia sferzante, dolorosa, e, dopo tante incontenibili risate, l’ultima è amara.
La Cina non è vicina e, per la prima volta, misuriamo qual è la sua esatta distanza: ciò che ci sembra caricatura è, semplicemente, diversità. O siamo noi allo specchio?

Video

Conosci l’autore

Yu Hua

Yu Hua è nato nel 1960 a Hangzhou. Figlio di un’infermiera e di un medico, trascorre lunghi pomeriggi dell’infanzia a giocare nei corridoi dell’ospedale. Lì fa il suo apprendistato di scrittore. È considerato uno dei migliori autori della nuova generazione. Ha pubblicato Torture (Einaudi, 1997), Le cose del mondo sono fumo (Einaudi, 2004), Racconti d’amore e di morte (Hoepli, 2010) e, con Feltrinelli Brothers, in due volumi (2008, 2009), Vivere! (2009), con il quale ha vinto il premio Grinzane Cavour e da cui è tratto il film omonimo di Zhang Yimou del 1994, La Cina in dieci parole (2012), Il settimo giorno (2017), Cronache di un venditore di sangue (Einaudi, 1999; Feltrinelli, 2018) e Mao Zedong è arrabbiato. Verità e menzogne dal pianeta Cina (2018) e L’eco della pioggia (Donzelli, 1998; Feltrinelli 2019) .

 

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Aprile, 2009
Collana: 
I Narratori
Pagine: 
448
Prezzo: 
19,00€
ISBN: 
9788807017834
Genere: 
Narrativa 
Traduttore: 
Silvia Pozzi