Descrizione

Racconti di viaggi, turbinio d'immagini che istigano all'avventura: il deserto esercita il suo irresistibile potere d'attrazione. Forte di numerose "diserzioni", Alain Laurent ci invita ad abbandonare i luoghi comuni del nostro immaginario e ci guida attraverso le regioni da cui emerge il Sahara, "deserto dei deserti", territorio tutelare dell'aridità, terra di violenza che non si sottrae ai tumulti del resto del mondo. Vi si scoprono vite sconosciute, al tempo stesso preziose e fragili. Fra meraviglie naturali e arte preistorica, manie di conquista e paesaggi di bellezza lunare, il Sahara agisce sull'uomo come una cartina di tornasole che rivela al tempo stesso la sua grandezza e la sua infinita piccolezza. "Per la verità, 'il' deserto non può e non deve servire a dare lustro apologetico a qualche visione del mondo né essere assurto a strumento per scopi umani che gli sono rondamentalmente estranei. Questa mania di volergli conferire a tutti i costi un 'senso' o di reclutarlo in una prospettiva utilitaristica lo insudicia e lo tradisce... non serve a nulla, umanamente parlando. E il suo valore deriva soltanto dal desiderio di chi sa goderne e realizzarsi secondo la propria arte di vivere."

Conosci l’autore

Alain Laurent

Alain Laurent, filosofo e saggista, ha viaggiato a lungo per quasi tutti i deserti del mondo. Da oltre venticinque anni è membro del “Rahala”, l’associazione che raggruppa gli amici del Sahara. Ha pubblicato anche, tra l’altro, Histoires de déserts (1998). Con Feltrinelli ha pubblicato Desiderio di deserto (2001).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Giugno, 2003
Collana: 
Universale Economica Traveller
Pagine: 
128
Prezzo: 
6,50€
ISBN: 
9788807817595
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Luisa Cortese