Descrizione

Wagenbach ha percorso in lungo e in largo vie, piazze e vicoli di Praga sulle tracce di Franz Kafka. L'ha stanato nelle tante case in cui ha abitato, ha fatto acquisti di 'articoli galanti' nei negozi del padre Hermann, ha salutato il suo amico Max Brod in Schalengasse, visitato le sorelle, la fabbrica del cognato, è andato a trovarlo a scuola, all'Università Karolinum, nei luoghi di lavoro, ha passeggiato con lui sul monte San Lorenzo, per le alture del Belvedere, insieme hanno giocato a biliardo e bevuto al Café Continental, si è fermato sulla sua tomba al cimitero ebraico e l'ha pianto al Parco Chotek, "il più bel posto di Praga" secondo lo scrittore. Un libro di viaggio e di lettura per capire cosa vedessero gli occhi di Kafka, per accompagnarlo fisicamente o con lo spirito nella Praga di ieri e di oggi.
Corredato da oltre cento illustrazioni e fotografie originali dell'epoca.

Conosci l’autore

Klaus Wagenbach

Klaus Wagenbach, germanista e storico dell’arte, è appassionato studioso di Kafka. Tra le sue opere pubblicate in Italia ricordiamo Franz Kafka. Biografia della giovinezza (1972) e Kafka, immagini della sua vita (1983). Con Feltrinelli ha pubblicato Due passi per Praga insieme a Kafka (1996) e per i “Classici” ha scritto la prefazione a La metamorfosi e tutti i racconti pubblicati in vita (1991) di Kafka. Dal 1964 al 2002 ha diretto a Berlino la casa editrice che porta il suo nome.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Novembre, 1996
Collana: 
Fuori Collana
Pagine: 
144
Prezzo: 
14,46€
ISBN: 
9788807420757