Descrizione

Il Bambino dalle uova d'oro raccoglie gli scritti e gli articoli pubblicati tra il 1965 e il 1973 da uno dei pensatori italiani più originali degli ultimi decenni. Nelle sue riflessioni teoriche, riferite ai segnali di un'epoca - la dissidenza giovanile, i fenomeni di settarismo e rifiuto del diverso, la ridefinizione del rapporto tra politica e vita, individuo e collettività -, è possibile cogliere una geniale anticipazione dell'oggi. Temi come il desiderio, la felicità pubblica, l'uscita dalla condizione di adeguamento passivo ai modelli imposti, l'allargamento dei concetti di cultura e di politica a tutte le manifestazioni dell'umano (la nascita, l'invecchiamento, la morte, la follia ecc.), offrono al disagio prodotto da una cultura di massa sempre più magmatica e invasiva della vita privata una straordinaria chiave di lettura, lontana da sterili controversie ideologiche ma anche dalla chiusura specialistica dei saperi tradizionali.

Conosci l’autore

Elvio Fachinelli

Elvio Fachinelli (1928-1989), nato a Luserna (Trento), laureato in Medicina a Pavia, si specializza in Neuropsichiatria presso l’Università di Milano. Nel 1966, dopo il training analitico con Cesare Musatti, diventa membro della Società psicoanalitica italiana. A partire dal 1965, per più di un ventennio, collabora a riviste quali “Il corpo”, “I Quaderni piacentini”, “Quindici”, promuove iniziative di pedagogia non autoritaria, come l’asilo autogestito di Porta Ticinese e il convegno “Esperienze non autoritarie nella scuola” cui fanno seguito la rivista “L’erba voglio” (1971-1977). Con Feltrinelli è uscito Il bambino dalle uova d’oro. Brevi scritti con testi di Freud, Reich, Benjamin e Rose Thé (1999).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Maggio, 1999
Collana: 
Campi Del Sapere
Pagine: 
256
Prezzo: 
20,66€
ISBN: 
9788807102707
Genere: 
Saggistica, Università