Descrizione

"Che cos'è questo Campo di nessuno?" chiede Daniel Pennac. "Prima di tutto un pezzo di terra," risponde l'amico Picouly, "dove tutti i ragazzini del quartiere si ritrovavano dopo la scuola. Vi si trova quindi una galleria di ritratti, la sfilata delle facce grassocce della mia infanzia, in breve il mio vero luogo di apprendistato. Ed è anche una metafora della memoria."

Conosci l’autore

Daniel Picouly

Daniel Picouly è nato nel 1948 a Villemomble, alla periferia di Parigi. Undicesimo di tredici figli, di padre nero della Martinica e di madre bianca, laureato in Economia, insegna in un liceo di Parigi. Tra il 1992 e il 1995, Picouly ha pubblicato quattro libri gialli, ma il vero successo è arrivato con Il Campo di Nessuno, definito dall’autore autobiografico al 98,94% (Feltrinelli, 1996). Tra gli altri libri pubblicati in Italia, Incubo pirata (Giunti, 1997), Le lacrime del capo (Bompiani, 1997), L’ultima estate (Feltrinelli, 1998), La coppa del mondo non si farà (Feltrinelli “Kids”, 1999), Il ragazzo leopardo (Ponte alle Grazie, 2000) e La luce della follia (Feltrinelli, 2000).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Febbraio, 1998
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
272
Prezzo: 
6,71€
ISBN: 
9788807814662
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Yasmina Melaouah