Descrizione

La nuova raccolta di Sanguineti è, a livello di struttura e di progetto editoriale, una sorta di nuovo segnalibro per gli anni ottanta e novanta; si configura infatti come raccolta di raccolte, come contenitore di vent’anni di attività: a Bisbidis, Senzatitolo, Corollario si aggiunge Cose che, solo parzialmente edita da Pironti del 1999, appare qui in versione definitiva e praticamente raddoppiata, con una corposa sezione intitolata Poesie fuggitive in cui si trovano concentrati e raccolti i testi d'occasione, i componimenti per i quali le sollecitazioni esterne sono state determinanti, svolgendo il ruolo di moderno committente.
Questo bilancio completo dell’attività poetica degli ultimi vent’anni di Sanguineti ruota intorno a tre nuclei fondamentali: la scrittura di viaggio, incentrata sulla "cartolina", la pratica poetica intesa come gioco (un gioco che si fa però estremamente serio e profondo, portando alla luce la sua dimensione di gioco sociale), i "travestimenti" (da un lato costituiti dagli omaggi, come l’Omaggio a Pascoli, o dalle traduzioni-calchi di Catullo; dall’altro, a livello metrico, dalla nuova utilizzazione del sonetto, della canzone, della ballata).

Premi e Riconoscimenti

  • 2002 - Premio Bagutta - Poesia - Premio Bagutta - Poesia
  • 2003 - Premio Caput Gauri - Codigoro - Premio Caput Gauri - Codigoro
  • 2006 - Premio Librex-Montale XVII Edizione - Premio Librex-Montale XVII Edizione

Conosci l’autore

Edoardo Sanguineti

Edoardo Sanguineti (1930-2010) è stato uno dei protagonisti delle neoavanguardie del secondo Novecento. Poeta, drammaturgo, critico letterario, traduttore e saggista, è stato tra i membri fondatori del Gruppo 63 e professore di Letteratura italiana nella facoltà di Lettere delle Università di Torino, Salerno e Genova. Artista polivalente, ha lavorato con diversi pittori, da Enrico Baj a Carol Rama, Mario Persico, Lucio Del Pezzo, da Guido Biasi ad Antonio Bueno, e con musicisti come Luciano Berio, Vinko Globokar, Andrea Liberovici.
Coscienza critica del nostro tempo, artificiere del linguaggio e formidabile poeta della provocazione e del gioco, è stato anche attivo nella vita politica locale, come consigliere comunale a Genova, e nazionale, come deputato dal 1979 al 1983.
 

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 2002
Collana: 
Le Comete
Pagine: 
464
Prezzo: 
25,00€
ISBN: 
9788807530050
Genere: 
Narrativa