Descrizione

La scienza ci dice che le bucce e le parti esterne di frutta e verdura contengono fibra e nutrienti in considerevoli quantità, alleati preziosi per il nostro benessere, che però finiscono spesso nella spazzatura. Le ricette e i suggerimenti di questo libro offrono una miniera di idee su come utilizzare non solo la polpa di frutta e ortaggi, ma anche le parti ritenute meno “nobili”, in realtà importante fonte di vitamine, sali minerali e molto altro. Scoprirete come sfruttare: la scorza della zucca o i germogli dei semi per ripieni e insalate, il torsolo del cavolfiore per creare una mousse superbenefica, le foglie del limone per aromatizzare in modo originale un arrosto, le foglie del carciofo per una formidabile tisana depurativa. Il libro contiene, inoltre, importanti indicazioni sugli aspetti nutrizionali dei vegetali e un innovativo studio dell’autrice in collaborazione con “Altroconsumo”, con informazioni essenziali ottenute dal confronto tra la frutta e la verdura biologiche e quelle “convenzionali”. Il risultato è un libro innovativo, che rivoluzionerà il ruolo in cucina di frutta e verdura.

Video

Recensioni d'autore

  • La massima esperta della lotta allo spreco.

  • Non chiamatele scarti, le bucce in cucina sono una prelibatezza.

4 4
  • Come e perché utilizzare il 100 per cento di frutta e verdura.

Conosci l’autore

Lisa Casali

Lisa Casali è scienziata ambientale, blogger, scrittrice ed è una delle massime esperte in Italia sul tema della lotta allo
spreco e della sostenibilità ambientale. Le sue radici sono in Romagna, ma da diversi anni vive a Milano. Cerca la scelta più green in tutto quello che fa e ama mettere in discussione pregiudizi e luoghi comuni sia sul cibo che su ogni aspetto del nostro quotidiano, una filosofia che mette in pratica ogni giorno e condivide attraverso il suo blog e canali social con l’alias Ecocucina. È negata per la fotografia, ma in compenso ama disegnare. È sposata con lo chef Franco Aliberti, un amore nato grazie alla passione comune per la sostenibilità del cibo e la lotta allo spreco. Collabora da diversi anni con WWF per sensibilizzare chef e consumatori a un’alimentazione più green. Con Gribaudo ha pubblicato La Cucina a impatto (quasi) zero (2010), Cucinare in lavastoviglie (2011), Ecocucina (2012), Autoproduzione in cucina (2013) e, nel 2020, è in uscita Il grande libro delle bucce.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
GRIBAUDO
Data d’uscita: 
Settembre, 2020
Collana: 
Salute e cibo
Pagine: 
192
Prezzo: 
19,90€
ISBN: 
9788858024010
Genere: 
Varia