Descrizione

Quarant’anni di musica. Trentasei album di rock and roll, folk e country, con sfumature di blues, techno e altri stili. Una vita a scrivere canzoni e a fare musica, canzoni che sono tuttora popolari e destinate a durare nel tempo. Neil Young è tutto questo. Qui si racconta, con semplicità e passione, rifacendo la strada percorsa, dai Buffalo Springfield alle collaborazioni con Crosby, Still & Nash, i Crazy Horse e altri gruppi e artisti di eccellenza. È, quella di Young, una scrittura che ci restituisce, intatte, le ragioni che hanno nutrito, contemporaneamente, l’ispirazione del songwriter e l’uomo che ha continuato a battersi nelle battaglie civili, per la pace, per l’ambiente, per i ragazzi disabili, per quel “sogno” che non ha mai smesso di sognare.

Recensioni d'autore

  • Un libro pieno di energia e passione, una (auto)biografia appassionante.

Conosci l’autore

Neil Young

Neil Percival Young, noto come Neil Young, è nato a Toronto nel 1945, anche se ha vissuto la maggior parte della sua vita negli Stati Uniti. Musicista conosciuto a livello planetario, nel corso della sua lunghissima carriera ha venduto milioni di dischi, nonostante abbia sempre scelto strade tortuose e “anti-commerciali”. Tra i suoi dischi di maggiore successo Harvest (1972), Comes a time (1978), Rust never sleeps (1979), Freedom (1989), Psychedelic Pill (2012). Si è sempre schierato a favore del movimento ambientalista e di quello pacifista. Feltrinelli ha pubblicato Il sogno di un hippie (2013, 2015) e Special Deluxe (2015).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Gennaio, 2013
Collana: 
Varia
Pagine: 
448
Prezzo: 
20,00€
ISBN: 
9788807491382
Genere: 
Saggistica 
Traduttore: 
Marco Grompi
Traduttore: 
Davide Sapienza