Descrizione

Che cosa chiediamo alla scuola? Che semplicemente riproduca la cultura, ovvero la condivisione sociale del gusto e dei saperi, e uniformi i giovani a uno stesso stile? Oppure le chiediamo di dedicarsi all'ideale di preparare i giovani ad affrontare il mondo in evoluzione che dovranno abitare, senza sapere come esso sarà e cosa richiederà loro? Nell'affrontare il problema della funzione dell'educazione oggi, Bruner parte dalla questione fondamentale del funzionamento della mente, con i suoi vari modelli, poiché l'educazione non riguarda solo problemi scolastici tradizionali (come il curriculo, i voti, le verifiche), ma è invece strettamente connessa con il particolare contesto culturale. Se è vero infatti che la cultura è creazione dell'uomo, è altrettanto vero che essa plasma la mente che senza cultura non potrebbe esistere: imparare, ricordare, parlare, immaginare sono cose rese possibili dalla partecipazione a una cultura e l'attività mentale non è solitaria, è invece vissuta con gli altri, fatta per essere comunicata, sostenuta da codici culturali e tradizioni. Da questo punto di vista, la psicologia culturale e le moderne teorie della mente possono rivelarsi la chiave di volta per dare nuove risposte alle questioni poste dall'educazione e aprire nuovi orizzonti all'insegnamento.

Conosci l’autore

Jerome S. Bruner

Jerome Bruner (1915-2016) è stato uno psicologo statunitense che ha contribuito allo sviluppo della psicologia cognitiva e della psicologia culturale nel campo dell’educazione. È stato insignito del premio Balzan per il suo “contributo alla comprensione della mente umana” nel 1987 e della laurea honoris causa dell’Università di Bologna nel 1997. Tra le sue opere ricordiamo: Il conoscere. Saggi per la mano sinistra (Armando, 1968), Autobiografia. Alla ricerca della mente (Armando, 1984), La mente a più dimensioni (Laterza, 1988), Il linguaggio del bambino (Armando, 1990), Il processo educativo (Armando, 1990), Verso una teoria dell’istruzione (Armando, 1991), La ricerca del significato. Per una psicologia culturale (Bollati Boringhieri, 1992), La fabbrica delle storie: diritto, letteratura, vita (Laterza, 2002), Il contorsionista. Storia di un disabile e non solo... (con Fabio Sonnino; Armando, 2011). Per Feltrinelli ha pubblicato La cultura dell’educazione. Nuovi orizzonti per la scuola (2001).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Marzo, 1997
Collana: 
Campi Del Sapere
Pagine: 
235
Prezzo: 
17,56€
ISBN: 
9788807102226
Genere: 
Saggistica, Università 
Traduttore: 
Lucia Cornalba