Descrizione

“Sdraiato a occhi chiusi, vedevo una processione infinita di immagini fantastiche e straordinariamente vivide, accompagnate da una girandola di colori tipo caleidoscopio. Dopo circa due ore tornai normale” così il chimico svizzero Albert Hofmann descriveva il suo primo incontro con l’LSD, scoperta per caso un giorno d’aprile del 1943.
La sostanza è la storia del tormentato rapporto tra l’umanità e l’LSD, da farmaco psichiatrico a inspiegabile e sconvolgente bomba atomica della mente, esperienza radicale e trauma solitario per tanti figli del boom economico.
Per cambiare il mondo, a volte basta percepirlo in un altro modo.

DURATA: 89’ - PRODUZIONE: Svizzera - ANNO: 2011

VENTURA FILM presenta un film DI MARTIN WITZ  FOTOGRAFIA PIO CORRADI SUONO RUSS JAQUITH  BALTHASAR JUCKER MONTAGGIO STEFAN KƒLIN SOUND DESIGN ROLAND WIDMER musicHE MARCEL VAID MIX AUDIO GUIDO KELLER picture design PATRICK LINDENMAIER PRODOTTO DA  ANDRES PFAEFFLI in COPRODUZIONE CON RSI - RADIOTELEVISIONE SVIZZERA TELECLUB  LICHTBLICK FILMPRODUKTION  SPOTLIGHT MEDIA PRODUCTIONS con il supporto di  BUNDESAMT F‹R KULTUR  Z‹RCHER FILMSTIFTUNG  FACHAUSSCHUSS AUDIVISION UND MULTIMEDIA DER KANTONE  BASEL-STADT UND BASEL-LANDSCHAFT  KULTURFONDS SUISSIMAGE  FILMPLUS DELLA SVIZZERA ITALIANA  SUCC»S CIN…MA  SUCC»S PASSAGES ANTENNES  GEORGE FOUNDATION


Il libro Nell’universo dell’anima e altri viaggi, pp. 96
L’esperienza di Albert Hofmann, lo scopritore dell’LSD, alle prese con questo suo “bambino difficile”. Dagli inizi, negli anni Trenta, come ricercatore Sandoz e dalle sue ricerche sulle piante medicinali, fino alla scoperta della dietilamide dell’acido lisergico: l’LSD. Poi le sue prime, terribili, auto-sperimentazioni (“Stavo morendo? Era questo il trapasso?”) e il successivo impiego dell’LSD in psichiatria. Negli anni Sessanta avvenne il passaggio da farmaco a sostanza stupefacente, e il movimento hippy la sposò rendendola simbolo e bandiera di un’intera generazione.
In sostanza un viaggio nell’universo dell’anima.

Conosci l’autore

Martin Witz

Martin Witz, nato in Svizzera nel 1956, è sceneggiatore, montatore e ingegnere del suono, ma dal 2002 si dedica anche alla regia: dopo aver diretto un paio di documentari per la rete Arte (Malaria, 2002 e Indische Regen-Ernte, 2005), realizza nel 2007 Dutti der Riese, il suo primo film documentario per il cinema, incentrato sulla figura di Gottlieb Duttweiler e presentato lo stesso anno in prima mondiale al Festival del film di Locarno. Per Feltrinelli “Real Cinema”, La sostanza. Storia dell’LSD (2013).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Settembre, 2013
Collana: 
Real Cinema
Pagine: 
96
Prezzo: 
16,90€
ISBN: 
9788807741012
Genere: 
Home Cinema