Descrizione

L'ultimo giorno di ottobre del 1942, nella dimora avita, muore in età avanzata Lady Brandon, donna di fascino e bellezza eccezionali, protettrice della cultura e delle scienze, amata e stimata da tutti. In quella morte, avvenuta in circostanze del tutto normali, si cela tuttavia un elemento di mistero che non sfugge agli occhi attenti di Maurice Evans, pupillo del notaio dei Brandon e depositario dei segreti di famiglia. Perché nessuno ha potuto vedere il cadavere della vecchia signora? Perché il medico condotto, chiamato da un'incauta cameriera, si è rifiutato di stilare il certificato di morte? Stuzzicato da questi interrogativi il giovane Evans si tuffa in un'indagine lunga e appassionata, alla scoperta di una verità che si compone e si scompone davanti ai suoi occhi come un caleidoscopio, in un succedersi di intrighi e di frodi, di perversioni e di omicidi che dall'amena campagna del Sussex lo porta in una sorta di 'gran tour' all'inverso, fino alle coste selvagge del Labrador, a Boston, e di nuovo in Europa.

Conosci l’autore

Quentin Bell

Quentin Bell (1910-1996), professore emerito all’Università del Sussex, cresciuto all’ombra del gruppo di Bloomsbury, conosciuto soprattutto per le sue opere di critica d’arte e per l’ottima biografia della zia Virginia Woolf, ha unito all’attività in campo letterario quella di pittore, scultore e ceramista. Le carte segrete di Mary Brandon è uscito per Feltrinelli nel 1986.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Settembre, 1986
Collana: 
I Narratori
Pagine: 
208
Prezzo: 
9,81€
ISBN: 
9788807013225
Genere: 
Narrativa