Conosci l’autore

Gilles Deleuze

Gilles Deleuze (1925-1995) è stato uno dei maggiori filosofi francesi del Novecento. Tra le sue opere tradotte in italiano: Differenza e ripetizione (il Mulino, 1971; Cortina, 1997), Logica del senso (Feltrinelli, 1975, 2005), L’Anti-Edipo. Capitalismo e schizofrenia, scritto con Félix Guattari (Einaudi, 1975), Empirismo e soggettività (Cappelli, 1981; Cronopio, 2000), Il bergsonismo (Feltrinelli, 1983; Einaudi, 2001), Marcel Proust e i segni (Einaudi, 1986), Foucault (Feltrinelli, 1987; Cronopio, 2002), La piega. Leibniz e il barocco (Einaudi, 1990), Nietzsche e la filosofia (Feltrinelli, 1992; Einaudi, 2002), Critica e clinica (Cortina, 1996), Che cos’è la filosofia (con Félix Guattari; Einaudi, 1996), Mille Piani. Capitalismo e schizofrenia (con Félix Guattari; Castelvecchi, 1997), Che cos’è l’atto di creazione? (Cronopio, 2003), Lo strutturalismo (SE, 2004), Il significato della vita (con Georges Canguilhem; Mimesis, 2006), Il freddo e il crudele (SE, 2007), Francis Bacon. Logica della sensazione (Quodlibet, 2008), Cosa può un corpo? Lezioni su Spinoza (Ombre corte, 2010), Kafka. Per una letteratura minore (con Félix Guattari; Quodlibet, 2010).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Settembre, 1997
Collana: 
Campi Del Sapere
Pagine: 
304
Prezzo: 
27,37€
ISBN: 
9788807100284
Genere: 
Saggistica, Università