Descrizione

Love, Cecil racconta la storia del premio Oscar Cecil Beaton, creatore degli abiti per celebri film quali Gigi (1958) e My Fair Lady (1964). Non solo costumista, Beaton è stato anche fotografo, diarista e designer teatrale. Un artista a tutti gli effetti che ha racchiuso in sé gli sconvolgimenti sociali e artistici del ventesimo secolo. Quasi quarant’anni dopo la sua morte, infatti, nessun esteta si è mai avvicinato a tal punto alla sua arte da poter essere paragonato al grande Beaton. Dalle “cose giovani e brillanti” della Londra degli anni Venti fino all’alleanza con l’editore Condé Nast che gli ha aperto le porte alla fotografia di moda e alle celebrità, la Vreeland mostra l’arte di Beaton con estrema generosità e saggezza.
Narrato da Rupert Everett e ravvivato da brani della stessa prosa di Beaton, Love, Cecil è il ritratto di una vita che ha saputo raccontare dalla Seconda guerra mondiale alla quotidianità della Regina Elisabetta, incarnando gli scismi politici e culturali di un intero secolo.
Nel bookletLove, Cecil: I film-maker.

Conosci l’autore

Lisa Immordino Vreeland

Lisa Immordino Vreeland, moglie del nipote di Diana, Alexander Vreeland, lavora nel campo della moda. Ha cominciato la sua carriera facendo la direttrice delle pubbliche relazioni di Polo Ralph Lauren Italia, prima di lanciare personalmente due noti marchi come Pratico e Mago, di cui è stata anche designer. Ha esordito alla macchina da presa con Diana Vreeland. L’imperatrice della moda (Feltrinelli “Real Cinema”, 2013).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 2019
Collana: 
Real Cinema
Pagine: 
16
Prezzo: 
14,90€
ISBN: 
9788807741623
Genere: 
Home Cinema