Descrizione

"Da bambina divoravo libri d'avventure nei quali i protagonisti erano solo uomini e tutte correvano rischi terribili." Molti dei racconti tradizionali rievocati, con sapiente e acuta capacità di indagine, da Elena Gianini Belotti esemplificano antichi codici di comportamento, dai risvolti ancora attuali, che sono rivelatori di un'ingiusta relazione tra uomo oppressore e donna oppressa. Non è un caso infatti che, quando c'è pericolo e occorre mettersi in salvo, si dica: "Prima le donne e i bambini". Perché? La bambina e poi la donna vanno tutelate anzitutto in quanto riproduttrici di vita. Questo significa che c'è una diseguaglianza che finisce per distruggere l'amicizia, una dipendenza che soffoca l'amore. E il passo dalla cavalleria alla sopraffazione è breve. Dall'analisi di una serie di situazioni e problemi affrontati e sperimentati da tutte (e tutti) si rivela appunto l'esistenza di una differenza tra i sessi che è di ostacolo alla comunicazione paritaria e alla relazione autentica. E, come stanno a dimostrare gli aneddoti e gli esempi, che spaziano dall'infanzia alla maturità, raccolti dall'autrice, i rapporti fra uomo e donna sono sempre stati improntati all'insegna di una sostanziale e discutibile superiorità dell'uno sull'altra.

Conosci l’autore

Elena Gianini Belotti

Elena Gianini Belotti è nata a Roma dove vive. Dal 1960 al 1980 ha diretto il Centro Nascita Montessori di Roma. Per molti anni ha insegnato in un Istituto professionale statale per assistenti all’infanzia. Collabora con quotidiani e periodici. Tra le sue opere: Dalla parte delle bambine (Feltrinelli, 1973), Che razza di ragazze (Savelli, 1979), Non di sola madre (Rizzoli, 1983), Educazione dalla nascita, con Grazia Honegger Fresco (Emme Edizioni, 1983), Il fiore dell’ibisco (Rizzoli, 1985), Amore e pregiudizio (Mondadori, 1988), Adagio un poco mosso (Feltrinelli, 1993), Pimpì oselì (Feltrinelli, 1995), Prima le donne e i bambini (Feltrinelli, 1998), Apri le porte all’alba (Feltrinelli, 1999), Voli (Feltrinelli, 2001, Premio speciale della giuria del Premio Rapallo), Prima della quiete. Storia di Italia Donati (Rizzoli, 2003), Pane amaro. Un immigrato italiano in America (Rizzoli, 2006), Cortocircuito (Rizzoli, 2008), L’ultimo Natale (Nottetempo, 2012). Ha inoltre scritto la prefazione a Ancora dalla parte delle bambine, di Loredana Lipperini (Feltrinelli, 2007).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Maggio, 1998
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
208
Prezzo: 
6,71€
ISBN: 
9788807814976
Genere: 
Tascabili