Descrizione

Da uno dei massimi musicologi, un’esauriente sintesi della storia dell’arte musicale in Occidente. Pubblicata per la prima volta nel 1960, successivamente riveduta e aggiornata, l’opera ha riscosso grandi consensi ed è destinata a restare a lungo insuperata quale introduzione ideale alla storia della musica e panorama complessivo capace di soddisfare il lettore più esigente. La storia della musica, pure intrecciata e compresa nel più ampio contesto storico e culturale, dev’essere per l’autore anzitutto storia dello stile musicale. Particolare attenzione viene dedicata ad aspetti spesso trascurati e tuttavia essenziali per penetrare la specificità dell’arte musicale: le forme, i generi, la notazione, le tecniche d’esecuzione. Il volume è corredato di numerosissimi esempi musicali e illustrazioni, e comprende una serie di apparati: un glossario dei termini tecnici, un’ampia bibliografia, una cronologia essenziale e un ben articolato e completo indice analitico.

Conosci l’autore

Donald Jay Grout

Donald Jay Grout (1902-1987) già professore emerito della Cornell University, è stato uno dei più autorevoli musicologi americani del Novecento. Oltre a Storia della musica in Occidente (Feltrinelli, 2001; 2014), il libro di storia della musica più adottato nelle università americane, ha scritto numerosi saggi su Mozart, Scarlatti e la storia dell'Opera.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Settembre, 2014
Collana: 
Universale Economica Saggi
Pagine: 
864
Prezzo: 
25,00€
ISBN: 
9788807885280
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Alessandro Melchiorre