Descrizione

In una grande casa isolata, immersa nella campagna irlandese, vive Josie, un'anziana signora che ha alle spalle un matrimonio infelice con un ubriacone violento. Adesso che è vecchia e malata si trova a dover affrontare di nuovo la solitudine con un uomo brutale. Si tratta di McGreevy, soprannominato "La bestia", un membro dell'Ira ricercato dalla polizia e dall'esercito, che le piomba in casa all'improvviso in cerca di un rifugio. Tra le pareti al contempo protettive e opprimenti della casa si instaura ben presto un legame fra i due diversissimi personaggi. Ne nasce un rapporto di fiducia: lei vede in lui il figlio che non ha mai avuto e lui le confida la propria tragedia. Il destino li ha uniti, ma la storia non lascerà loro scampo. Edna O'Brien mostra i due volti di una terra divisa, lo struggimento di una donna la cui felicità giovanile è stata distrutta e l'idealismo intransigente di chi l'ha fatta prigioniera.

Conosci l’autore

Edna O'Brien

Edna O’Brien, nata a Tuamgraney, in Irlanda, nel 1930 è stata educata dalle suore e in un clima di austerità cattolica. Dal 1946 studia al Pharmaceutical College di Dublino, e nel 1959 si trasferisce a Londra con i figli e il marito, da cui poi si separa nel 1964. Considerata una delle più importanti scrittrici irlandesi contemporanee, è autrice di parecchi libri, fra cui Lanterna magica, La ragazza dagli occhi verdi, Ragazze nella felicità coniugale; con Feltrinelli ha pubblicato Ragazze di campagna (1989), Un cuore fanatico (1992) e Uno splendido isolamento (1997).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Marzo, 1999
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
184
Prezzo: 
6,71€
ISBN: 
9788807815522
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Anna Bassan Levi