Descrizione

‟99 non è 100, anche riciclare una singola lattina può fare la differenza,” dice Valter, uno tra le migliaia di raccoglitori di rifiuti che passano la vita nell’inferno della più grande discarica di Rio de Janeiro, per pochi centesimi l’ora. Waste Landè il sogno di un artista, Vik Muniz, che ha visto la bellezza tra i cumuli di cose che ogni giorno gettiamo via, e con il tocco della sua mano ha svelato al mondo l’esistenza di quei fantasmi con la pettorina gialla e il sorriso sul volto che sottraggono alla terra la plastica, la carta e tutto quello che può avere un’altra vita.
Perché in un mondo che soffoca tutto è riciclabile al 99 per cento. Ma 99 non è 100.

Conosci l’autore

Lucy Walker

Lucy Walker, londinese di nascita, cominciò la sua carriera a Oxford come regista teatrale. Come direttrice artistica della compagnia New Company firmò le edizioni di musical di Il Libro della Giungla e Tintin, che diventarono veri e propri cult. Trasferitasi a New York, cominciò a interessarsi di cinema e passò rapidamente dietro la macchina da presa girando alcuni cortometraggi di successo. Ha firmato documentari come Devil’s playground (2002) e Blindsight (2006), ma è stato il 2010 l’anno della sua consacrazione definitiva: Waste Land (Feltrinelli “Real Cinema”, 2012) e Countdown to Zero sono stati entrambi premiati al Sundance Festival, prima volta nella storia che a un regista è stato permesso avere due titoli nella stessa competizione. Waste Land ha poi ottenuto la nomination al premio Oscar 2010 per il miglior documentario.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Marzo, 2012
Collana: 
Real Cinema
Prezzo: 
16,90€
ISBN: 
9788807740732
Genere: 
Home Cinema