Descrizione

“Recentemente ho letto la Bibbia: non male, anche se il personaggio principale è poco credibile” è solo una delle tante, folgoranti battute che portano il marchio inconfondibile di Woody Allen.
In Woody, documentario-intervista ricchissimo di materiale inedito, le battute ci sono tutte, e ci sono fatti e misfatti di uno dei più grandi autori del Novecento, forse l’unico che è stato capace di esorcizzare la paura della morte suscitando l’unica reazione umanamente possibile di fronte ai grandi interrogativi della vita: una genuina, liberatoria risata.
Perché non bisogna aver paura della morte, basta solo non esserci quando arriverà.

IL LIBRO genio dell’umorismo a cura di Emilia Bandel, pp. 80
L’universo di Woody Allen declinato nelle sue componenti fondamentali: il rapporto tra cultura ebraica e umorismo, di Guido Fink; la filosofia e il senso della vita, di Mark T. Conard; le trame musicali, di Luca Bandirali; le città trasformate in personaggi, di aAdriano D’Aloia; l’evoluzione del regista, di Roy Menarini; l’ironia e la psicoanalisi, di Ignazio Senatore.

Conosci l’autore

Robert B. Weide

Robert B.Weide, regista e sceneggiatore, inizia la sua carriera come produttore nel 1982 con il documentario The Marx Brothers in a Nutshell. Prosegue poi nella produzione e nella regia ed esordisce anche alla sceneggiatura e produzione cinematografica con il film Confessione finale. Nel 1999 ottiene la nomination all’Oscar per miglior documentario con Lenny Bruce: Swear to Tell the Truth. Nel 2008 dirige il suo primo film Star System - Se non ci sei non esisti, per poi ritornare nel 2012, dopo tredici anni di assenza, con il documentario Woody, presentato al 65mo Festival di Cannes (2012) e riproposto in dvd da Feltrinelli nella collana “Real Cinema” (2014).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Maggio, 2014
Collana: 
Real Cinema
Pagine: 
80
Prezzo: 
17,90€
ISBN: 
9788807741159
Genere: 
Home Cinema