Descrizione

Il Wto è il World Trade Organization, o Organizzazione mondiale per il commercio. Istituito nel 1995, in cinque anni di attività ha promosso la globalizzazione mondiale dell'economia. Sottoscrivendo il Wto, i singoli governi si consegnano nelle mani di un sistema finanziario e commerciale globale, gestito da burocrati non eletti, il cui scopo è l'ampliamento e la concentrazione del potere e della ricchezza delle grandi multinazionali e istituzioni finanziarie mondiali, per le quali il pianeta è anzitutto un mercato da sfruttare e una fonte di capitali. L'istituzione politica, quando non è un'alleata, non è che una barriera commerciale da abbattere, un ostacolo alla massimizzazione dei profitti. Pertanto l'ipotesi di un commercio globale senza controllo democratico è disastrosa non solo per i più poveri, ma per le condizioni di vita di ognuno, per la tutela di salute e ambiente, e per la stessa democrazia. Wallach e Sforza denunciano tutto cio' in quello che è già diventato un manifesto per i movimenti di base, ambientalisti e di difesa dei consumatori negli Usa.

Conosci l’autore

Michelle Sforza

Michelle Sforza è ricercatrice di Public Citizen, una tra le più importanti organizzazioni ambientaliste e di difesa dei consumatori americani, promotrice tra l’altro del contro vertice di Seattle. Insieme a Lori Wallach ha pubblicato WTO. Tutto quello che non vi hanno mai detto sul commercio globale (Feltrinelli, 2000).

Scopri di più >>

Lori Wallach

Lori Wallach è ricercatrice di Public Citizen, una tra le più importanti organizzazioni ambientaliste e di difesa dei consumatori americani, promotrice tra l’altro del contro vertice di Seattle. Insieme a Michelle Sforza ha pubblicato WTO. Tutto quello che non vi hanno mai detto sul commercio globale (Feltrinelli, 2000).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 2000
Collana: 
Serie Bianca
Pagine: 
256
Prezzo: 
15,49€
ISBN: 
9788807170461
Genere: 
Saggistica 
Traduttore: 
Ester Dornetti