Un pezzo da galera

di Kurt Vonnegut

Non disponibile.
Un "uomo di Harvard" sconfessa i suoi amici e li consegna alla famigerata Commissione McCarthy. In seguito diventa consigliere di Nixon, un consigliere piccolo piccolo, che lavora nel sotterraneo della Casa Bianca come un topo di biblioteca. Quando esplode il caso Watergate, Nixon gli rifila le casse con tutti i nastri registrati. Lo arrestano e trascorre qualche anno rinchiuso in una lussuosa galera di New York, ma poi diventa di colpo direttore generale di un colossale trust di compagnie americane.
In questa amara parabola della fine del sogno americano, Vonnegut dà mano a tutto il repertorio del suo straordinario stile narrativo, sempre in perfetto equilibrio tra la satira e il dramma.
Leggi tutto…

Kurt Vonnegut

Kurt Vonnegut (Indianapolis, 1922 - New York, 2007) nacque in una famiglia colpita dalla Grande Depressione del ’29. Nel 1940 si iscrisse a biochimica all’università, poi andò sotto le armi …

Scopri di più sull’autore
  • Marchio: FELTRINELLI
  • Data d’uscita: Maggio, 2004
  • Collana: I Narratori
  • Pagine: 229
  • Prezzo: 13,30 €
  • ISBN: 9788807016585
  • Genere: Narrativa
  • Traduttore: Pier Francesco Paolini
L’intermittente epopea americana

L’intermittente epopea americana

Un pezzo da galera può essere letto come uno dei capitoli attraverso i quali Vonnegut ha costruito la sua personale ed eterodossa epopea americana…