In occasione del finissage della mostra

Domenica 18 settembre - ore 17:00

Capo di Bove, Via Appia Antica 222, Roma

PASSEGGIATA SULL’APPIA ANTICA, DA CAPO DI BOVE A VILLA DEI QUINTILI

Con Paolo Rumiz, in compagnia di Rita Paris, storica dell’arte, e Giulio Cederna, giornalista

Ora anche l’Appia ha il suo segnavia.

L’originale del simbolo, lanciato da questa mostra e offerto in dono al Governo Italiano, sarà consegnato

a Rita Paris che lo ritirerà per conto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Appia
Paolo Rumiz

Paolo Rumiz

Paolo Rumiz è giornalista de “la Repubblica” e “Il Piccolo” di Trieste. Con Feltrinelli ha pubblicato La secessione leggera (2001), Tre uomini in bicicletta (con Francesco Altan; 2002), È Oriente (2003), La leggenda dei monti naviganti (2007), Annibale (2008), L’Italia in seconda classe. Con i disegni di Altan e una Premessa del misterioso 740 (2009), La cotogna di Istanbul (2010, nuova edizione 2015; Audiolibri “Emons-Feltrinelli”, 2011), Il bene ostinato (2011), la riedizione di Maschere per un massacro. Quello che non abbiamo voluto sapere della guerra in Jugoslavia (2011), A piedi (2012), Trans Europa Express (2012), Morimondo (2013), Come cavalli che dormono in piedi (2014), Il Ciclope (2015), Appia (con Riccardo Carnovalini; 2016) e, nella collana digitale Zoom, La Padania (2011), Maledetta Cina (2012), Il cappottone di Antonio Pitacco (2013), Ombre sulla corrente (2014).

Vai alla scheda >>