Descrizione

“Dio, che volava nel cielo nero, screpolato, non dava alcuna risposta”

La guardia bianca (qui pubblicato per la prima volta in Italia in versione integrale, ovvero sia con il finale “ufficiale”, sia con quello originario, a lungo perduto) è il romanzo che diede a Bulgakov celebrità in vita, prima della fama universale postuma raggiunta con Il Maestro e Margherita. Tutto ruota attorno alle vicende dei tre fratelli Turbin (Aleksej, Nikolka ed Elena) nella tempestosa Kiev dell’inverno 1919-1920. La città è nelle mani dell’avventuriero Simon Petljura ma si trova anche nella morsa di un duplice accerchiamento, quello dell’atamano (cosacco) Shoropadskij e dei bolscevichi. Le avventure dei fratelli Turbin si susseguono fra malattie, guarigioni miracolose, preghiere, eroismi, fughe, divorzi, amori e amicizie. Sullo sfondo, tratteggiati con rapidità futurista ma allo stesso tempo con potente afflato epico, una nazione e un popolo fotografati in un momento storico decisivo.

 

Conosci l’autore

Michail Bulgakov

Michail Afanas’evič Bulgakov (Kiev, 1891 – Mosca, 1940), scrittore e drammaturgo russo, è considerato uno dei maggiori novellisti del Novecento. Molti suoi scritti sono stati pubblicati postumi. Fu il romanzo satirico Il Maestro e Margherita, pubblicato nel 1967, quasi trent’anni dopo la sua morte, che gli assicurò fama imperitura. Feltrinelli ha pubblicato nei “Classici” La guardia bianca (2011), Il Maestro e Margherita (2011) e Cuore di cane – Uova fatali (2011).

 

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Gennaio, 2019
Collana: 
Universale Economica I Classici
Pagine: 
432
Prezzo: 
10,00€
ISBN: 
9788807903298
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Serena Prina
Curatore: 
Serena Prina