La giornalista, autrice di Arabi invisibili è stata insignita dell’onorificenza della Presidenza della Repubblica italiana riservata a italiani all'estero e stranieri. A consegnare le insegne il console generale a Gerusalemme Nicola Manduzio.
L'Ordine della Stella della Solidarietà Italiana è una onorificenza istituita dalla Presidenza della Repubblica Italiana nel 1947, con la finalità – dice il decreto – di "ricompensare quanti abbiano specialmente contribuito alla ricostruzione dell'Italia" nel dopoguerra.

La motivazione:
"Giornalista, scrittrice, osservatrice acuta e di profonda visione, curiosa impareggiabile, Paola Caridi si è distinta per il rigore dell'attività professionale e l'impegno di grande umanità. In Terra Santa Paola Caridi ha saputo diventare esempio dell'Italia che si fa coinvolgere: concreta, attenta, le sue riflessioni hanno sempre lasciato una traccia, hanno indicato un percorso, applicando le categorie della logica all'irrazionalità avvolgente di Gerusalemme".

Torna alle altre news >>