Osho, descritto dal “The Sunday Times” di Londra come uno dei “1000 uomini che hanno fatto il XX secolo”, è un mistico e un Maestro di Realtà che ha dedicato la vita al risveglio della consapevolezza, condividendo metodi e tecniche di meditazione in grado di portare equilibrio e armonia nella propria esistenza, elementi fondamentali per aprirsi all’amore, vivendolo così nella sua pienezza.

Le opere di Osho sono oggi lette da un pubblico trasversale che le vive come un vero e proprio trampolino di lancio verso l’innata capacità intuitiva – che tutti abbiamo e che qui trova il suo miglior nutrimento.
Come tutti i Maestri del Vero, Osho ha privilegiato la tradizione orale. In questo senso, le sue opere non sono teorie studiate a tavolino; qui non è racchiusa alcuna filosofia… è la vita che invita a vivere il proprio presente in tutta la sua pienezza. Nella comprensione che ognuno di noi ha sempre e solo in mano questo istante ed è nel modo in cui lo si vive che rende significativa l’esistenza di ciascuno di noi.

Orientarsi in una bibliografia così ampia non è semplice. Qual è il libro di Osho che devo leggere per primo? Qual è il libro di Osho migliore? Mi consigli un libro di Osho? Queste sono domande che ci vengono rivolte spesso dai lettori.

Ecco quindi una rassegna di tutti i libri di Osho pubblicati da Feltrinelli Editore (e che puoi trovare in ebook subito, senza nemmeno uscire di casa). Scegli dall'elenco la tua esigenza per visualizzare le letture più adatte a te:

PER INIZIARE


Il velo impalpabile

Dipende tutto da te. L’unica rivoluzione possibile è assumersi l’intera responsabilità, riconoscendo una semplice verità: “Io sono la causa della mia sofferenza. Di conseguenza posso essere la causa della mia beatitudine”. Una comprensione che riassume l’essenza della ricerca del Vero, di tante tradizioni di saggezza. Qui, in particolare, Osho si aggancia a un’opera della tradizione Sufi di rara potenza – Il giardino cintato della verità, poema esistenziale del mistico Hakim Sanai – per risvegliarci al nostro vero destino. E qui conclude la sua visitazione di un classico senza tempo.

La mente che mente

Tutte le sofferenze originano da illusione e desiderio, dice il Buddha; e suggerisce un processo di crescita che porta alla scoperta della verità, una comprensione in realtà accessibile a tutti, ma offuscata dai nostri investimenti nelle menzogne. Osho riprendere le intuizioni del Buddha, un insegnamento che ancora non ha perso di attualità, e lo rende accessibile ai lettori, anche occidentali, di oggi.

PER CAPIRE COME TROVARE LA FELICITÀ
NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI


Come puoi essere felice

La strada per la felicità è ardua, “vuol dire andare in senso contrario alla folla, alla tradizione, alle convenzioni”, ma la sua vetta porta a gioie incommensurabili. Come dice il Maestro “è sufficiente il coraggio di prendere una piccola barca e addentrarsi nell’ignoto…” Tratto da Il tempo che non conosce tempo.

La vita è semplicissima

La vita non è complicata. La vita è semplicissima. Basta imparare cosa vuol dire vivere davvero, quali sono le cose importanti e quali possiamo trascurare, perché ‟la consapevolezza è beatitudine, l’inconsapevolezza è infelicità”. Tratto da Una risata vi risveglierà.

Perché siamo infelici?

Osho ci accompagna per i meandri dell’ego, quella parte dell’animo che l’uomo solamente possiede, e ci “illumina”, con racconti ed esempi, rendendo possibile una comprensione di ciò che ci impedisce di partecipare alla festa della vita che – incurante della nostra chiusura – continua perenne nell’intera esistenza. Se sei stanco di alienazione e chiusura, qui trovi la soglia per partecipare al carnevale dell’esistenza. Tratto da La danza della luce e delle ombre.

Lo specchio del cuore

“Dio cerca costantemente di raggiungerti ma tu non glielo permetti: non lasci mai aperte le tue finestre”. Osho apre con questo libro la sua visitazione di un classico senza tempo – l’Hadiqa, Il giardino cintato della verità – poema esistenziale del mistico Hakim Sanai, una delle anime più grandi mai esistite.

Una risata vi risveglierà. Commenti al Dhammapada, il sentiero di Gautama il Buddha

Tra tutte le domande, la più importante è: in cosa consiste la vera felicità? Ed esiste una possibilità di realizzarla? La vera felicità è veramente possibile, oppure ogni cosa è soltanto momentanea?

PER AFFRONTARE E SUPERARE LE DIFFICOLTÀ
CHE LA VITA TI PONE DAVANTI


La vera prova è la vita

È possibile ottenere una vita di pace e quiete nel caos del mondo? Osho ci illumina la strada per affrontare con gioia la prova della vita.

Il nutrimento del cuore

“Sognare è molto importante: ti fa assaggiare la libertà. Se non fosse così, impazziresti.” Il nostro equilibrio interiore, la gestione degli opposti nella nostra vita e com'è possibile trovare la pace, secondo un grande Maestro. Tratto da Il sentiero si crea camminando.

Il tempo che non conosce tempo

Mai come ora l’usura della nostra quotidianità impone un ripensamento e un riequilibrio. Che cos’è vivere? Che cosa è la vita e il trascorrere del tempo? Sono domande che non trovano risposte nei tanti modi in cui riempiamo o pensiamo al nostro essere al mondo. La nuova serie di discorsi di Osho sul Dhammapada, la raccolta di detti del Buddha più diffusa e letta in tutto l’Oriente.

PER RICONOSCERE E VIVERE L’AMORE


L'amore non conosce dovere

‟Ama te stesso,” ci ricorda Osho. Perché amare noi stessi è il primo passo per amare gli altri. Perché ci darà forze che non conoscevamo, ed è il nutrimento della nostra anima. Perché in un mondo che ci insegna il contrario, è un atto rivoluzionario. Perché l'amore non deve conoscere la parola dovere. Tratto da Il mondo è in fiamme.

Il sentiero dell’amore

Perché l'amore è tanto importante nelle nostre esistenze? Come modifica il percorso sul quale camminiamo? Un grande maestro ci spiega come sia facile rendere le nostre vite più piene. Seguendo il sentiero dell'amore. Tratto da Lo specchio del cuore.

Segreti e misteri dell'eros

Osho ci accompagna nella riscoperta dell'energia fondamentale che la sessualità rappresenta nelle nostre vite. L'importanza della passione, il ruolo cardine dell'amore e la gestione degli opposti dentro e fuori di noi, secondo un grande Maestro.

Pioggia a ciel sereno. La via femminile all'illuminazione

L’amore ha fatto precipitare alcuni e ha elevato altri. Dipende tutto da cosa hai fatto del tuo amore. L’amore è una porta. “Nel loro centro più profondo, uomini e donne sono una cosa sola, ma il loro esprimersi è molto diverso”. Questi i passi al risveglio – I Sutra dell’amore – tracciati da Sahajo, una mistica indiana illuminata del XVIII secolo.

CONSIGLI PER VIVERE MEGLIO


L’importante nella vita

Per cogliere veramente il fiore della vita bisogna non dar mai nulla per scontato. Devi, come esorta Osho, entrare in te stesso, bussare alla porta del tuo essere interiore e scrutare; cerca sotto ogni pietra! Tratto da La saggezza dell’innocenza.

Tu sei una possibilità

Nella vita di tutti giorni non abbiamo mai davvero incontrato la nostra realtà, non ci siamo mai addentrati nel nostro essere interiore. Tu, dunque, non hai mai visto te stesso. Come vedersi? Tratto da Il tempo che non conosce tempo.

Potresti essere tu

Potresti essere tu, l'uomo che perde occasioni accecato dalla paura. Ricorda però che “è soltanto dal caos che nascono le stelle, è soltanto dal caos che nasce il creato; il caos è un altro aspetto della stessa energia. Il caos è potenziale creativo.” Tratto da Il sentiero si crea camminando.

COME CONOSCERSI DAVVERO


L'eterno contrasto

“Tutto ciò che serve è la comprensione: lascia che diventi la tua unica legge, perché non ne esistono altre. Tutto ciò che serve è la comprensione, la consapevolezza e la capacità di vedere le cose per ciò che sono.”

Rompere le catene

“L’uomo non è ciò che può essere, è solo un inizio, e la fine resta ignota. Se non inizi a scoprire, a creare, a inventare rimarrai una semplice esistenza priva di un’essenza.” La guida di un grande maestro verso la scoperta della nostra vera essenza. Tratto da Cogli l'attimo.

Il sentiero si crea camminando

“Prima che una persona riesca a comprendere la sua meta, deve capire come ha fatto a sbagliare strada”

La mente che mente
Osho

Osho

Osho (1931-1990) offre un approccio rivoluzionario all’eterna ricerca interiore dell’uomo: “La vita ha un valore intrinseco, non ci sono obiettivi esterni. Per questo mi sforzo di tramutare tutto in gioia. Per me questa è la vera spiritualità”. Come lui stesso ha chiarito: “Io non appartengo ad alcuna nazione, a nessuna religione, a nessun partito politico. Sono un semplice individuo, nel modo in cui l’esistenza mi ha creato. […] Per questo i miei occhi sono liberi da veli e io posso vedere con chiarezza”. Dei suoi molti libri, venduti con grande successo, Feltrinelli ha pubblicato La mente che mente (2006), La saggezza dell’innocenza (2007), L’avventura della verità (2008), Cogli l’attimo (2009), Una risata vi risveglierà (2010), Scolpire l’immenso. Discorsi sul mistico sufi Hakim Sanai (2011), La danza della luce e delle ombre (2011), Il sentiero si crea camminando (2013), L'eterno contrasto (2014), Pioggia a ciel sereno. La via femminile all’illuminazione (2015), Segreti e misteri dell'eros (2015), Lo specchio del cuore (2016) e, nella collana digitale Zoom, La vita è semplicissima (2012), Perché siamo infelici? (2012), L’amore non conosce dovere (2013) e Il quarto elemento dell’amore. Visioni, intuizioni e bagliori per crescere insieme (2017). Urra ha pubblicato Su la testa! La morte di dio e la nascita dell'uomo (2013) e Il tempo che non conosce tempo (2014).

Vai alla scheda >>