Descrizione

È il 1960 quando una sconosciuta scrittrice del profondo Sud degli Stati Uniti, Harper Lee, pubblica un romanzo “contro”. Protagonista lo sguardo di una bambina sulla società della Grande Depressione e soprattutto sulla condizione dei neri americani. 
Il buio oltre la siepe segna uno spartiacque nella storia e nella letteratura degli Stati Uniti. Attraverso gli occhi di Scout, misuriamo la distanza tra l’essere e il dover essere di un’America dove ancora vigono le leggi sulla segregazione razziale, mentre si va risvegliando la coscienza della loro ingiustizia. Al centro della vicenda il padre della narratrice, Atticus Finch, avvocato e figura destinata a incarnare gli ideali di un paese nuovo, difensore d’ufficio di un nero accusato di stupro. Benché ne sia il fulcro, l’odio razziale non è però l’unico “peccato” denunciato dal romanzo: la condizione femminile e quella dei diversi per esempio sono affrontate in modo forte, inedito, efficace.Un libro che ha cambiato la percezione della convivenza tra bianchi e neri negli Usa e che è tuttora tristemente attuale, tanto da essere adottato nelle scuole di tutto il paese.

 

“L’unica cosa che non è sottoposta alla legge della maggioranza è la coscienza di un uomo.”

Video

Conosci l’autore

Harper Lee

Nelle Harper Lee  (Monroeville, 1926-2016). Originaria dell'Alabama, studiò legge e poi si impiegò a New York presso una compagnia aerea. Amica di Truman Capote da quando aveva tre anni, fu consigliata da lui a mettere per iscritto i racconti che lei gli andava facendo della propria infanzia. Un giorno, abbandonò l’impiego per scrivere il suo libro: nacque così Il buio oltre la siepe, pubblicato nel 1960 (tradotto in Italia da Feltrinelli nello stesso anno e attualmente disponibile anche in audiolibro), che le valse un immediato e strepitoso successo di pubblico e il premio Pulitzer 1961. Nel 2007 le è stata conferita dal presidente Bush la prestigiosa Medaglia della Libertà per i suoi meriti letterari. Feltrinelli ha anche pubblicato Va', metti una sentinella (2015), il romanzo ritrovato di Harper Lee, ambientato vent’anni dopo il suo capolavoro.

Scopri di più >>