Descrizione

Il mestiere dell’Anna è il più antico del mondo. E non è quello che credete, è quello più antico davvero. E in quarant’anni l’Anna di cose ne ha viste e ne ha sentite tante, dalle donne che insistono a stare per terra e fare come le mucche, che sua madre pure ha fatto così, ma ora non si usa più ma c’è chi insiste, anche se non si dovrebbem che ci son delle regole. E le urla, soprattutto, ricorda la Anna. Tutte, urlano, e non c’è mai verso di farle smettere, ci si può solo abituare. Un grande autore addomestica per noi la voce e le esperienze raccolte da una delle ultime ostetriche “vecchia scuola”.
Numero di caratteri: 33.704

Conosci l’autore

Gianlorenzo Pacini

Gianlorenzo Pacini, già docente di Letteratura russa all’Università di Siena, per Feltrinelli ha curato opere di Andreev, Dostoevskij, Gor’kij, Tolstoj e Korolenko. Per i “Classici” ha tradotto e curato la Sonata a Kreutzer (1991), La confessione (2009, 2013), Anna Karenina (2013) e Guerra e pace (2014) di Tolstoj, Lettere sulla creatività (1991), Ricordi dal sottosuolo (1995), L’idiota (1998), I demoni (2009) e Il sosia (2003) di Dostoevskij. Ha pubblicato tra l’altro La tragedia nella camera da letto. Il dramma coniugale di Sonja e Lev Tolstoj (1985), Deboluccio in filosofia: saggio sul pensiero di Fëdor Michajlovič Dostoevskij (1997), Nietzsche lettore dei grandi russi (2001) e Fëdor M. Dostoevskij (2002).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Giugno, 2015
Collana: 
ZOOM Flash
Pagine: 
26
Prezzo: 
0,99€
ISBN: 
9788858854013
Genere: 
E-book