Descrizione

“C’era una bambina che andava a letto sempre con lo stesso pigiamino. Era un pigiamino bianco pieno di stelle azzurre, ma così azzurre, ma azzurre, azzurre. La mamma, di sera, la lavava, le metteva il pannolino e le infilava il pigiamino bianco pieno di stelle. Un giorno però la bambina cominciò a crescere…”. Dalla voce di una grande autrice, sedici tenere e sorprendenti fiabe rivolte ai più piccoli. Da leggere assieme, per stupirsi e volare in Russia su cavalli d’inchiostro, o tra le stelle con Lady Oscar. Numero di caratteri: 87.133

Conosci l’autore

Marosia Castaldi

Marosia Castaldi è artista e scrittrice. Tra le sue opere i racconti Abbastanza prossimo (Tam Tam, 1986), Casa idiota (Tringale, 1990), Piccoli paesaggi (Anterem, 1993); i romanzi La montagna (Campanotto, 1991), Ritratto di Dora (Loggia de’ Lanzi, 1994), Fermata Km. 501 (Tranchida, 1997); il saggio La casa del Caos (in “Punteggiature”, Holden Maps, Bur, 2001); le prose In mare aperto (Portofranco, 2001) e il più recente La fame delle donne (Manni, 2012). Per Feltrinelli ha pubblicato Per quante vite (1999), Che chiamiamo anima (2002), Dava fine alla tremenda notte (2004), Dentro le mie mani le tue (2007) e, nella collana digitale Zoom, Paesaggio della stanza (2012) e Vecchi amanti a Milano (2013).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Giugno, 2014
Collana: 
ZOOM Flash
Pagine: 
68
Prezzo: 
1,99€
ISBN: 
9788858852590