Descrizione

Da più di quarant’anni Alejandro Jodorowsky si dedica allo studio dei Tarocchi, una parte fondamentale del suo percorso artistico e terapeutico. Ogni mercoledì, quando è a Parigi, lo si può incontrare in un caffè vicino a casa mentre legge i Tarocchi a chi lo desidera. È sempre disponibile a leggere nell’inconscio di chi incontra ma, a differenza di altri, non chiede denaro, non dà consigli e non parla del futuro. I Tarocchi sono per Jodorowsky allo stesso tempo uno specchio dell’anima e uno strumento terapeutico: aiutano a sviluppare la coscienza e a vivere e capirsi meglio, “conoscersi psicologicamente e storicamente”. Secondo lui, tutti gli psicoanalisti dovrebbero usarli, “risparmierebbero molto tempo”; ma, forse, non vogliono davvero curare i pazienti. Per scrivere questo libro l’autore e la moglie hanno estratto la quintessenza delle innumerevoli lezioni e letture impartite in giro per tutto il mondo. Il risultato è un’esplorazione integrale dell’architettura di questo gioco millenario composto da 78 carte, un esaustivo manuale, a colori e con moltissime splendide immagini, che permette al lettore di iniziarsi al bagaglio simbolico dei Tarocchi, di comprendere uno per uno i 22 arcani maggiori e i 56 minori e di apprendere a orientarsi nell’interpretazione del proprio inconscio.

“Per mezzo secolo, i Tarocchi sono stati la mia amante, la mia guida, la mia struttura… Il mio è un libro iniziatico”

Conosci l’autore

Marianne Costa

Marianne Costa, nata in Francia nel 1966, è laureata in Letteratura comparata. Scrittrice, attrice, cantante rock e traduttrice, dopo una formazione teatrale con Jacques Lecoq, nel dopoguerra ha lavorato a Sarajevo come assistente di Letteratura francese; da più di dieci anni tiene corsi in tutto il mondo sui Tarocchi e la Metagenealogia. Ha pubblicato in Italia due libri di poesia, Angels&After (2001) e Verso cieli inesistenti (2004), un romanzo, No Woman’s Land (2005), ed è coautrice con Jodorowsky di La via dei Tarocchi (Feltrinelli, 2005) e Metagenealogia (Feltrinelli, 2012).

Scopri di più >>

Alejandro Jodorowsky

Alejandro Jodorowsky, nato nel Cile del Nord nel 1929, figlio di immigrati ebreo-ucraini, si è trasferito nel 1953 a Parigi, dove ha fondato con Fernando Arrabal e Roland Topor il movimento di teatro “panico”. Artista eclettico, Jodorowsky è direttore di teatro, autore di pantomime e pièce teatrali, di romanzi e libri di fumetti (tra cui L’Incal e La casta dei meta-baroni), ma anche di amatissimi film, fra i quali ricordiamo Il paese incantato, dall’omonima opera di Arrabal, El Topo, La montagna sacra e Santa sangre-Sangue santo. Feltrinelli ha pubblicato anche Quando Teresa si arrabbiò con Dio (1996, 2013), Psicomagia. Una terapia panica (1997, 2009, 2013), La danza della realtà (2004), Albina o il popolo dei cani (2005), La via dei Tarocchi (2005), Conversazioni sulle vie dei Tarocchi (dvd + libro, a cura di Giuseppe Baresi; 2007), Cabaret mistico (2008), Il maestro e le maghe (2010), Metagenealogia (2012), Tre storie magiche (2015), All'ombra dell'I Ching (2016), Metaforismi e psicoproverbi (2017), Manuale pratico di psicomagia. Consigli per guarire la tua vita (2018), La vita è un racconto (2019) e, nella collana digitale Zoom, Corso accelerato di creatività (2012).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 2014
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
576
Prezzo: 
21,00€
ISBN: 
9788807885457
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Michela Finassi Parolo