Descrizione

“Una delle storie più potenti che sia mai stata raccontata sulla Germania nazista. Tra i romanzi più belli che si possano raccomandare ai lettori,  dai dodici anni in su. Senza esitazione.” Le Monde

Due ragazzi sedicenni frequentano la stessa scuola esclusiva. Uno è figlio di un medico ebreo, l’altro è di ricca famiglia aristocratica. Tra loro nasce un’amicizia del cuore, un’intesa perfetta e magica. Un anno dopo, il loro legame si spezza. Questo accade in Germania, nel 1933...

 

Recensioni d'autore

  • Il lettore viene preso per mano e portato, piano piano, nel meraviglioso mondo dell'amicizia meravigliosa anche quando sembra impossibile.

  • Manuele Fior disegna i protagonisti Hans e Konradin come due figure esili, quasi stilizzate. Sono vestiti "da grandi", in pantaloni lunghi di panno, camicia e bretelle, come si usava nella Germania degli anni Trenta. Ma ci appaiono, grazie alla meravigliosa sintesi del disegno, esattamente per come Uhlman ce li descrive...

Conosci l’autore

Fred Uhlman

Fred Uhlman, nato a Stoccarda nel 1901, morto a Londra nel 1985, è una di quelle rare figure nell’ambito della letteratura che con un solo libro, peraltro scritto in tarda età, nel 1971, lasciano un segno indelebile della propria presenza. Oltre al romanzo, L’amico ritrovato (Feltrinelli, 1986), ispirato ai luoghi e agli ambienti della sua adolescenza, ha scritto l’autobiografia Storia di un uomo (Feltrinelli, 1987), uscita postuma, e pochi altri testi brevi.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Aprile, 2022
Collana: 
Universale Economica Ragazzi
Pagine: 
112
Prezzo: 
7,50€
ISBN: 
9788807896279
Genere: 
Narrativa, Ragazzi, Tascabili 
Traduttore: 
Mariagiulia Castagnone
Illustratore: 
Manuele Fior