Descrizione

In Italia si è pubblicato molto di Ernesto Guevara, fin dagli anni sessanta, a partire dai quattro volumi delle Opere edite da Feltrinelli, nel 1969, e poi molte antologie e riedizioni. Il tentativo qui proposto è quello di presentare in due agili volumi un sunto della sua riflessione politica ed economica, selezionando dagli scritti pubblicati nelle Opere, appunto, e da altri testi. In questa prima raccolta antologica viene considerato il periodo della formazione politica di Guevara, ovvero l’arco di tempo nel quale Ernesto divenne il Che, tra 1950 e 1962. In una seconda antologia saranno raccolti i testi della maturità di Guevara, con le riflessioni soprattutto sull’economia, degli anni tra 1962 e 1967. Si è conservata un’impostazione cronologica, per far meglio cogliere all’interno di ciascun volume l’evoluzione del pensiero politico ed economico del Che. In questo volume sono compresi alcuni degli scritti giovanili, altri del periodo della Rivoluzione e altri ancora sulla situazione internazionale: dagli anni di Latinoamericana, con la prima rivelazione della realtà dell’America latina, alla presa di coscienza della missione etica e politica, alla Rivoluzione cubana e alla valutazione della situazione a livello mondiale, fino alla svolta del 1962. Attraverso pagine di diario, articoli, discorsi, interviste, note di lettura, il lettore viene accompagnato alla scoperta del pensiero di uno dei massimi condottieri e politici del Novecento, nonché uno degli ultimi miti. Cura il volume, da grande esperto di Cuba e di Guevara, Antonio Moscato.

Conosci l’autore

Ernesto Che Guevara

Ernesto Guevara de la Serna, più noto come Che Guevara o semplicemente Che, nato in Argentina nel 1928 e morto in Bolivia nel 1967, è stato allergologo, viaggiatore, teorico del marxismo, e uno dei protagonisti centrali della rivoluzione cubana. Conquistata L’Avana, proseguì la lotta in Congo e tentò di accendere la guerriglia in Bolivia, dove trovò la morte. Feltrinelli, oltre ai tre volumi delle Opere (1968-1969), ha pubblicato il Diario in Bolivia (1968; UE, 1969), Latinoamericana. I diari della motocicletta (UE, 1993), Prima di morire. Appunti e note di lettura (UE, 1998), le due antologie Leggere Che Guevara. Scritti su politica e rivoluzione (2005, UE, 2008) e America Latina. Il risveglio di un continente (2005; UE, 2008).

Scopri di più >>

Ernesto Che Guevara

Ernesto Guevara de la Serna, più noto come Che Guevara o semplicemente Che, nato in Argentina nel 1928 e morto in Bolivia nel 1967, è stato allergologo, viaggiatore, teorico del marxismo, e uno dei protagonisti centrali della rivoluzione cubana. Conquistata L’Avana, proseguì la lotta in Congo e tentò di accendere la guerriglia in Bolivia, dove trovò la morte. Feltrinelli, oltre ai tre volumi delle Opere (1968-1969), ha pubblicato il Diario in Bolivia (1968; UE, 1969), Latinoamericana. I diari della motocicletta (UE, 1993), Prima di morire. Appunti e note di lettura (UE, 1998), le due antologie Leggere Che Guevara. Scritti su politica e rivoluzione (2005, UE, 2008) e America Latina. Il risveglio di un continente (2005; UE, 2008).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 2005
Pagine: 
491
Prezzo: 
18,00€
ISBN: 
9788807421136
Curatore: 
Antonio Moscato