Descrizione

Il lamento dell'orso è un suono continuo, ininterrotto. Da settimane, prigioniero in una piazza, tormenta le notti e i giorni degli abitanti della città. Chi va a vederlo non conosce questo logorio: si ferma alla linea gialla, lo osserva e lo canzona, se ne va contento. Ma chi vive nel quartiere non può non sentirlo, quel rantolo di dolore. Chi vive imprigionato nella paura, chi vive la difficoltà quotidiana di esprimere i propri sentimenti non può non sentire nelle ossa la stessa sofferenza. Numero di caratteri: 20.269.

Conosci l’autore

Emiliano Gucci

Emiliano Gucci è nato nel 1975 a Firenze, vive a Prato dove lavora in una libreria. Per Feltrinelli ha pubblicato Nel vento (2013), Voi due senza di me (2017) e, nella collana digitale Zoom Flash, L’orso (2012). In precedenza sono usciti i romanzi Donne e topi (Fazi, 2004; nuova edizione 2017 per Feltrinelli Zoom Wide), Sto da cani (Fazi, 2006), Un’inquilina particolare (Guanda, 2008) e L’umanità (Elliot, 2010). Ha pubblicato racconti in antologie e riviste, oltre al volume Sui pedali tra i filari – da Prato al Chianti e ritorno (Laterza, 2015).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Luglio, 2012
Collana: 
ZOOM Flash
Prezzo: 
0,99€
ISBN: 
9788858850688