Descrizione

“Fratus scrive cose bellissime” Maurizio Maggiani, “Farenheit”

Tiziano Fratus è riuscito nella mirabile impresa di rendere la sua passione per gli alberi un vero e proprio – seppur bizzarro – lavoro. Ma cosa significa essere cercatore d’alberi? Cosa significa “parlare con gli alberi”? Secondo l’autore, “ascoltare gli alberi vuol dire capire, vuol dire conoscere, vuol dire approfondire, vuol dire abbellirsi e arricchirsi, vuol dire espandere la capacità di sentirsi una creatura di Dio – o della Natura – nel mezzo di un pianeta che vive e pulsa e respira, a ogni suo battito”. Questa non è solo una guida per chi vuole allevare il suo cercatore di alberi interiore, ma anche – se non soprattutto – una fonte di ispirazione filosofica e contemplativa. Per chiunque ami ricavarsi del tempo per passeggiare in mezzo al verde o nell’alveo di una riserva naturale, piuttosto che nella Milano dell’Expo o nella Roma immobilizzata dal traffico. Un libro per imparare e riflettere: un viaggio nella natura, sempre e necessariamente con il naso all’insù, oggi arricchito da nuovi testi e molte fotografie.

“Non ditemi quali monumenti ci sono vicino a casa vostra, ma quali alberi.”

Video

Conosci l’autore

Tiziano Fratus

Tiziano Fratus abita una casa di fronte al bosco e coltiva una pratica quotidiana ed essenziale di buddismo. Nel corso degli ultimi due decenni ha pellegrinato in foreste maestose, meditando nei tronchi cavi delle grandi sequoie californiane quanto dei castagni e degli ulivi monumentali, ha attraversato riserve naturali, parchi storici, orti botanici e coniato concetti quali Homo Radix, Silva itinerans e Dendrosofia, dei quali ha scritto in reportage e articoli per quotidiani – fra gli altri “La Stampa”, “la Repubblica”, “il manifesto” e “La Verità” – e trattato in programmi radiofonici.

Ha cucito i capitoli di un vasto silvario in prosa e in versi compreso fra "la carta e la corteccia", di cui sono parte le opere Giona delle sequoie (Bompiani), Manuale del perfetto cercatore d’alberi (Feltrinelli), L’Italia è un bosco (Laterza), I giganti silenziosi (Bompiani), Il bosco è un mondo (Einaudi), Sogni di un disegnatore di fiori di ciliegio (Aboca), Poesie creaturali (LDN), Ogni albero è un poeta (Mondadori), Il libro delle foreste scolpite (Laterza), Interrestràre (Lindau), Il sole che nessuno vede (Ediciclo), Il tessitore di foreste (Amazon Kindle) e la fiabelva gotica Waldo Basilius (Pelledoca). La sua poesia è stata tradotta in dieci lingue e pubblicata in una ventina di paesi. È voce dei grandi alberi per il programma «Geo» di Rai 3. Il suo sito è Studiohomoradix.com .

Per Feltrinelli ha pubblicato due raccolte di poesie – Un quaderno di radici e Vergine dei nidi, collana ZoomPoesia, il Manuale del perfetto cercatore d’alberi nell’Universale Economica ed il nuovo Alberi Millenari d’Italia, Gribaudo.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Settembre, 2017
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
224
Prezzo: 
10,00€
ISBN: 
9788807889844
Genere: 
Tascabili