Descrizione

Gandhi non è stato solo l’eroe della non violenza. Formatosi a contatto con culture religiose diverse (indù, cristiana, ebraica, musulmana), non rinunciò mai – anche in virtù della sua decisiva permanenza in Europa e in Sudafrica – a una visione umanistica ed ecumenica della religione, sempre improntata all’assoluto rispetto delle diversità. Così come non rinunciò mai ad applicare alla vita quotidiana la stessa saggezza che gli consentiva di opporre la non violenza alla violenza colonizzatrice. Eccolo quindi riflettere sull’amore, sull’economia sostenibile, sull’impegno civile, sulla morte. Questo volume raccoglie i suoi pensieri più incisivi sul mistero della vita umana e sull’altro mistero, non meno profondo, che è la convivenza civile, religiosa e culturale.

Conosci l’autore

Mohandas Karamchand Gandhi

Mohandas Karamchand Gandhi, detto il Mahatma, nacque nel 1869, sostenne la dottrina della non violenza in India, fu la guida delle campagne di disobbedienza civile di massa (satyagraha) alle leggi britanniche, nonché il principale artefice dell’indipendenza indiana, ottenuta nel 1947. Poco dopo, nel 1948, nel clima di scontri tra induisti e musulmani, morì per mano di un fanatico indù. Feltrinelli ha pubblicato una raccolta di aforismi a cura di Thomas Merton, Per la pace (2002, nuova edizione 2008), la biografia di Christine Jordis, Gandhi (2008) e Pensieri sulla vita (2012).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Giugno, 2014
Collana: 
Universale Economica I Classici
Pagine: 
144
Prezzo: 
8,00€
ISBN: 
9788807901201
Genere: 
Tascabili 
Prefatore: 
Goffredo Fofi
Curatore: 
Sara Poledrelli