Descrizione

“Una potente miscela di storia, finzione e gioco letterario.” Los Angeles Times

Joseph Conrad trasmutava le proprie esperienze in straordinarie narrazioni. Ma se Nostromo fosse invece nato dal fortuito incontro con un esiliato come lui? Giunto a Londra in fuga dalla Colombia, José Altamirano si imbatte in un Conrad alla disperata ricerca di ispirazione. Il colombiano racconta al polacco la propria storia e quella del suo paese: le rivoluzioni eroiche, certo, ma anche le battaglie sanguinose, la politica fraudolenta e i più privati tormenti che lo affliggono. Un racconto che risolve l’impasse dello scrittore e che, sotto la sua penna, diverrà  un capolavoro, completamente differente però dalla storia ascoltata. Alla morte di Joseph Conrad, Altamirano decide di riappropriarsi di se stesso e dell’anima del proprio paese, scrivendo a sua volta un racconto ricco di violenze, guerre, persecuzioni, epidemie, popolato da avventurieri, politici corrotti e generali crudeli; dove il tentativo di scavare un canale interoceanico nella giungla tropicale si conclude con il fallimento finanziario e politico da cui nascerà la Republica de Panamá. Ma c’è anche la storia di un padre stravagante, giornalista accecato dal progresso, che si intreccia a quella del figlio che lo sta cercando. Vásquez ci porta dalla fiorente Londra del ventesimo secolo alla furia senza legge di una lussureggiante Panama, in una ricerca labirintica per reclamare il passato – quello di un paese, e di un uomo.

Conosci l’autore

Juan Gabriel Vásquez

Juan Gabriel Vásquez è nato a Bogotà nel 1973. Scrittore sudamericano di primissimo piano, tradotto in sedici lingue, ha conseguito un grande successo internazionale di critica e di pubblico con i suoi romanzi. Gli informatori (Ponte alle Grazie, 2009) è stato scelto come uno dei romanzi colombiani più importanti degli ultimi venticinque anni dalla rivista “Semanal”, è arrivato finalista dell’Independent Foreign Fiction Prize e ha attirato gli elogi di autori come Mario Vargas Llosa e John Banville. Storia segreta del Costaguana (Ponte alle Grazie, 2008), magnifico omaggio alla storia colombiana e all’opera di Joseph Conrad, si è aggiudicato il Premio Qwerty a Barcellona e il Premio Fundación Libros & Letras a Bogotà. Il rumore delle cose che cadono (Ponte alle Grazie, 2012), oltre agli elogi di scrittori del calibro di Edmund White e Jonathan Franzen. Si è aggiudicato il Premio Alfaguara 2011, il English Pen Award 2012 e il Premio Gregor von Rezzori-Città di Firenze 2013. Vásquez ha inoltre vinto due volte il Premio Nacional de Periodismo Simón Bolívar e nel 2012 gli è stato assegnato il premio francese Roger Caillois per l’insieme dell’opera. Feltrinelli ha pubblicato Le reputazioni (2014), La forma delle rovine (2016) e Gli informatori (2020).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Giugno, 2022
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
288
Prezzo: 
12,00€
ISBN: 
9788807896521
Genere: 
Narrativa, Tascabili