Descrizione

Racconti di amori maleducati, malavita feroce, giovani sperduti, droga violenta, quartieri degradati in modo quasi surreale, in una Napoli fortemente comica, drammaticamente agra, oltre i luoghi comuni di sole, mamma, pizza, scugnizzi e Pulcinella.
Una scrittura aspra e di grande impatto emotivo, "sporca poesia urbana", che nasce dal bisogno di non comunicare il falso.

Conosci l’autore

Peppe Lanzetta

Peppe Lanzetta è nato a Napoli nel 1956. Ha collaborato con Edoardo Bennato, Pino Daniele, James Senese, Franco Battiato. Ha debuttato a teatro con Napoletano pentito (1983), cui seguono Roipnol (1984), Il vangelo secondo Lanzetta (1986), Lenny (1988), Caro Achille ti scrivo (1990), Tropico di Napoli (1998), Ridateci i sogni (2001), Malaluna (2003, premio Eti 2004), L’opera di periferia (2006). Attore, autore di soggetti cinematografici e regista di un cortometraggio, ha lavorato con registi come Piscicelli, Tornatore, Cavani, De Crescenzo, Loy, Martone, Sorrentino, Asia Argento, Scimeca, Zaccaro. Ha pubblicato: con Baldini & Castoldi, Un amore a termine (1998); con Paravia, In gita a Napoli (1997); con Feltrinelli, Figli di un Bronx minore (1993), Un Messico napoletano (1994), Una vita postdatata (1998), Tropico di Napoli (2000), Ridateci i sogni. Ballate (2002), Giugno Picasso (2006, premio Domenico Rea) e Incendiami la vita (2007).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Marzo, 1993
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
144
Prezzo: 
6,50€
ISBN: 
9788807812354
Genere: 
Tascabili