Descrizione

Ogni genitore, a un certo punto della sua onorata carriera, si troverà prima o poi nella condizione di lasciar andare il proprio figlio. Anzi, questa dovrebbe essere la sua vera missione.
Bisognerebbe saperlo, eppure quanto è difficile accettarlo.
Allora, come ci si prepara a questo momento? Come fare per non disperdere inconsapevolmente trappole che ostacolano il percorso? Come dirigerci, noi e i nostri figli, con serenità e saggezza verso l’inevitabile volo?
Emily Mignanelli traccia in questo libro una “teoria del distacco”, di un quieto e dignitoso congedo dal “contratto a tempo determinato” della genitorialità.
Si rivolge al lettore perché segua una via educativa in grado di fornire ai figli i giusti spazi, tempi e strumenti per non tenerli ingabbiati in dinamiche di dipendenza affettiva, costretti in una vita di libertà apparente, ma in realtà alla cavezza di un controllo familiare che, per troppo amore, finisce per stritolarli.
Imparare a lasciare spazio, a fare un passo indietro sono doveri genitoriali, tanto quelli iniziali di cura e accudimento. Permettere a ciascuno di salpare con la propria barca nell’oceano della vita è un atto di amore, il più grande, al quale ci si allena durante tutte le fasi di crescita di un figlio.
Così pure, atto di amore verso noi stessi e grande insegnamento per i figli lo è riprendere in mano la nostra vita, ripartendo dalla domanda che forse, diventati adulti, abbiamo lasciato in sospeso: “Chi voglio essere io da grande?”.

Dalla “donna che sussurra ai bambini”, un nuovo libro illuminante sul rischio più grande di essere genitori: non smettere mai di esserlo.

“Questo libro è pieno di rivelazioni, per accogliere il bambino che siamo stati così profondamente da poterlo salutare per sempre. Che non significa abbandonarlo. Leggete, leggete, assolutamente leggete.”

Chiara Gamberale su Non basta diventare grandi per essere adulti

Recensioni d'autore

  • Duecento pagine che ben spiegano come la genitorialità sia un contratto a tempo determinato, con un inizio e una scadenza.

  • Ci aiuta a capire che cosa davvero significa "lasciar andare" un figlio, mentre cresce, senza rimanere travolti dall'ansia del perfezionismo e dall'eccesso di protezione.

Conosci l’autore

Emily Mignanelli

Emily Mignanelli, da un piccolo progetto sperimentale avviato nel cuore di un giardino pubblico nel 2009, ha creato un vero e proprio approccio pedagogico denominato Pedagogia dinamica, incentrato, fra i vari aspetti, sul lavoro autobiografico. “Serendipità” è la scuola-comunità dinamica da lei fondata, che oggi ospita bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni.
Si occupa di formazione agli insegnanti e di sostegno genitoriale, dedicando gran parte del suo tempo a quella che definisce “pedagogia preventiva”, ossia alla diffusione di strumenti pedagogici semplici, fruibili per genitori e adulti alle prese con la loro stessa infanzia. Di giorno lavora nel suo centro pedagogico “Corallo”, la sera tiene webinar e conferenze online, di notte scrive libri e, durante i bagni in vasca, articoli per il suo blog Hundreds of Buddhas. Con Feltrinelli ha pubblicato Non basta diventare grandi per essere adulti (2020).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Febbraio, 2022
Collana: 
Urra Feltrinelli
Pagine: 
208
Prezzo: 
16,00€
ISBN: 
9788807091643
Genere: 
Saggistica, Varia