Descrizione

“Io continuo ad avere un sogno. È un sogno che ha radici profonde nel sogno americano”

Il reverendo Martin Luther King è un autentico simbolo della lotta afro-americana per i diritti civili. Tra le grandi figure politiche del Novecento, è stato uno dei massimi leader di tutti i tempi e, assieme a Gandhi, un punto di riferimento imprescindibile nel dibattito sulla non violenza. In questo libro, curato dalla vedova King, sono raccolti alcuni pensieri del leader nero su questioni, tuttora attualissime, come il razzismo, i diritti civili, la giustizia, la libertà, la fede e la religione, la non violenza e la pace. Sono riportate anche parti dei discorsi più celebri: I Have a Dream, pronunciato a Washington nel 1963, e I’ve Been to the Mountain Top, l’ultimo prima di morire, a Memphis nel 1968. Chiudono il volume la proclamazione del Martin Luther King Jr Day, da parte del presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan nel 1986, e una cronologia.

Conosci l’autore

Martin Luther King Jr

Martin Luther King Jr (Atlanta, 1929 - Memphis, 1968), figlio di un pastore della Chiesa battista di Ebenezer, studiò al seminario teologico in Pennsylvania e all’Università di Boston. Guidò con successo la protesta contro la politica di segregazione razziale fondando nel 1957 un movimento non violento per i diritti civili (SCLC). Nel 1964 gli venne conferito il premio Nobel per la pace. Venne assassinato nel 1968 a Memphis, al termine di una manifestazione. Feltrinelli ha pubblicato Il sogno della non violenza (2006, 2013).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Aprile, 2013
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
128
Prezzo: 
6,50€
ISBN: 
9788807880698
Curatore: 
Coretta Scott King
Traduttore: 
Stefano Valenti