Descrizione

Strutturato come una raccolta di lettere, Io voglio racconta i desideri – e i loro esiti – di cinque bambini che scrivono a un albero un po’ speciale, l’Albero-Voglio. L’Albero-Voglio, che si trova in un parco pubblico, ha il potere magico di realizzare i desideri più segreti degli esseri umani. È un albero gigante, frondoso e maestoso, con una grande cavità nel tronco in cui i bambini inseriscono le letterine. Cinque ragazzini sono i protagonisti della storia. Serena che vive una situazione familiare difficile chiede ad Albero-Voglio di riportare la serenità in famiglia. Simone, fratello di Serena, chiede ad Albero-Voglio di portargli un gatto, ma ha problemi di vista e di scrittura e nelle letterine sbagliando scrive ratto. Eugenio, il più educato e colto, chiede ad Albero-Voglio una serie di giochi ma soprattutto chiede di potersi liberare della sua grande timidezza e di diventare amico/fidanzato di Gioia. Gioia vive con la madre che da anni non ha più contatti con i suoi genitori. Il suo desiderio è che la nonna, che spesso la ospita a casa a fare merenda, e la madre facciano pace. Tatiana, allegra e naif, inventa e dà corpo al desiderio di una grande festa proprio sotto l’Albero-Voglio di cui diventa infine ‟la voce”.

Conosci l’autore

Emanuela Da Ros

Emanuela Da Ros è nata a Vittorio Veneto (Treviso). Oltre a scrivere libri per bambini e ragazzi, è insegnante, giornalista e mamma. Il suo esordio nella letteratura per ragazzi risale al 2000, anno in cui ha vinto il Premio Pippi per inediti con Il Giornalino Larry (Feltrinelli, 2001). Nel 2015 è uscito, sempre per Feltrinelli, La storia di Marinella, una bambina del Vajont e, nel 2017, Bulle da morire. Ancora per Feltrinelli Kids, Io faccio quello che voglio! (2019) e Il club delle gazze ladre (2019).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Giugno, 2007
Collana: 
Kids Gatto Nero
Pagine: 
148
Prezzo: 
10,00€
ISBN: 
9788807921162
Genere: 
Ragazzi