Descrizione

Quest’antologia dai Saggi raccoglie i pensieri di Michel de Montaigne sull’Altro da sé, la malattia, il corpo, i cannibali e lo straniero e ripercorre i temi di un’impresa intellettuale che non ha eguali nel pensiero occidentale. Che cosa so? Che cosa sono? Accompagnato da queste domande radicali sul valore delle proprie affermazioni e sulla sua stessa persona e con una volontà di scarnificazione che avrebbe fatto dei Saggi il prototipo della letteratura dello scavo interiore, Montaigne iniziò un viaggio mentale senza termine ultimo. Questo viaggio mentale arrivò anche a lambire il mondo “barbaro” dei “cannibali” americani scoperti da Colombo. Avrà l’effetto di una detonazione. Nel descrivere i loro costumi e ideali di vita, Montaigne impiegò un linguaggio profondamente nuovo. Chi sono i veri barbari? Sono tali i cannibali, perché accusati di essere dediti alla poligamia e al consumo rituale di carne umana, oppure sono barbari i conquistadores che in nome del Dio cattolico scelgono di correggere i nativi americani con ogni mezzo, opprimendoli e uccidendoli? Finalmente un’antologia dai Saggi che valorizza a pieno titolo la loro attualità laica: vere e proprie macchine di pensiero nelle quali si radica la nostra modernità.

“Ognuno chiama barbarie quello che non è nei suoi usi”

Conosci l’autore

Michel de Montaigne

Michel Eyquem nacque a Montaigne nel 1533 nella casaforte di famiglia dove morì nel 1592. Da uno dei suoi precettori Michel imparò il latino come lingua madre. Entrò successivamente al Collège de Guyenne a Bordeaux, per intraprendere poi studi di diritto a Tolosa e a Parigi. Consigliere alla Cour des Aides del Périgueux, passò al Parlement di Bordeaux, dove ebbe modo di verificare gli effetti disastrosi delle guerre di religione che tormentavano la Francia. Amareggiato dalle scelte dei suoi colleghi si dimette dalla carica nel 1570. Ritiratosi dalla scena politica, ma non dalla politica, inizia a scrivere i Saggi. Nel 1580 compie un lungo viaggio attraverso la Svizzera, la Germania e l’Italia che lo porta a Roma. Eletto sindaco di Bordeaux, lascia Roma per assumere l’incarico che mantenne per due mandati. Montaigne passa gli ultimi anni nella revisione dei Saggi. Dopo la sua morte verrà scoperto un manoscritto che documenta il viaggio in Italia. Feltrinelli ha pubblicato L'etica dei piaceri. Antologia dai Saggi (2016; a cura di Carlo Montaleone).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Gennaio, 2016
Collana: 
Universale Economica I Classici
Pagine: 
304
Prezzo: 
12,00€
ISBN: 
9788807902291
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Silvio Ferrari
Curatore: 
Carlo Montaleone