Descrizione

Chi l’ha detto che dopo i trent’anni non si cambia più? Possiamo sempre reinventarci!
L’io infatti non è una dimensione fissa. Anche raggiunta la maturità, la personalità di un individuo continua a plasmarsi attraverso scelte cruciali come quelle professionali o del partner.
Persino le micro-esperienze lasciano tracce importanti, della cui origine spesso, proprio perché in apparenza irrilevanti, siamo del tutto inconsapevoli. Fattori come la flora batterica, il sonno e i nostri pensieri giocano a sorpresa un ruolo decisivo nel trasformarci profondamente.
Christina Berndt, divulgatrice scientifica e autrice pluripremiata, traccia una panoramica completa dell’attuale ricerca su ciò che influenza l’identità di ciascuno, fornisce spunti, test e racconta casi di studio per portarci a osservare criticamente la percezione che abbiamo di noi stessi e, se necessario, rimodellarci attivamente. Illustra inoltre gli strumenti mentali cui ricorrere per proteggerci dai condizionamenti negativi e sfruttare i fattori che ci rendono più soddisfatti di noi e più compiuti.

Cosa mi ha portato a essere ciò che sono? Sarei diventato un altro in condizioni migliori? Perché, per esempio, un tempo ero un tipo simpatico ed estroverso e ora sono chiuso e ombroso? Perché reagisco in modo troppo emotivo o aggressivo alle critiche? Cosa influenza davvero il mio stato di felicità? E come proteggermi dai condizionamenti negativi, che mi trasformano in chi non voglio essere?

Le domande che ci investono quando tentiamo di capire più a fondo la nostra identità sono molteplici e dargli risposta è spesso cruciale per l’equilibrio psicofisico e la riuscita nella vita. Psicologi, neuroscienziati e sociologi stanno cercando da tempo di scoprire come prende forma l’essenza di un individuo.

Questo libro è una bussola per orientarsi con il proprio io, capire più in profondità chi siamo e chi diventeremo, tenendo conto delle più recenti scoperte nel campo.

Conosci l’autore

Christina Berndt

Christina Berndt (1969) collabora dal 2000 con il quotidiano “Süddeutsche Zeitung” nei settori della medicina, scienze della vita e società. Ha studiato biochimica ad Heidelberg. Ha lavorato per “Spiegel”, “Deutsche Presseagentur”, “Süddeutscher Rundfunk” come giornalista scientifica. Nel 2006 ha ricevuto lo European Science Writers Award, premio europeo per la divulgazione scientifica, e nel 2013 il Wächter Preis der Tagespresse, premio giornalistico tedesco, per le rivelazioni sugli scandali dei trapianti di organi. Inoltre è stata eletta tra le prime tre migliori giornaliste scientifiche del 2013. Il suo libro, Il segreto della resistenza psichica (Feltrinelli, 2015), rimasto per mesi in cima alla classifica dei bestseller dello “Spiegel”, è stato tradotto in otto lingue e nominato tra i migliori libri di divulgazione scientifica del 2014. Ancora con Feltrinelli, La scienza della contentezza. Come raggiungerla e perché conviene più della felicità (2017).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Agosto, 2021
Collana: 
Urra Feltrinelli
Pagine: 
208
Prezzo: 
16,00€
ISBN: 
9788807091582
Genere: 
Varia 
Traduttore: 
Cristina Malimpensa